734 CONDIVISIONI
24 Marzo 2022
21:19

Alessandro Orsini ospite a Piazzapulita dopo lo stop della Rai per le sue posizioni sulla guerra

Il docente continua a far discutere per le sue posizioni sul conflitto ucraino. Dopo il contratto con Cartabianca strappato dalla Rai, sarà ospite di Piazzapulita il 24 marzo.
A cura di Andrea Parrella
734 CONDIVISIONI

Da alcune settimane il nome di Alessandro Orsini è al centro del dibattito legato all'invasione della Russia in Ucraina. Il docente di Sociologia del terrorismo internazionale fa discutere per le sue posizioni divisive, ritenute pro russe. Sebbene il suo nome sia finito in una sorta di black list per questa ragione, provocando prima la fine della sua collaborazione con Il Messaggero (cui è seguito l'inizio del rapporto con Il Fatto Quotidiano), Orsini continua ad essere conteso sul mercato televisivo in queste settimane.

Orsini torna da Formigli

È notizia di oggi che il suo contratto con il programma Cartabianca è stato strappato, ma proprio nella stessa giornata Orsini sarà ospite di Piazzapulita nella puntata del 24 marzo, come era già accaduto nelle scorse settimane. Corrado Formigli ha confermato la presenza del docente, che proprio dopo l'ospitata nel talk show di La7 era stato sfiduciato dall'università Luiss, per la quale lavora.

L'istituto si era infatti dissociato dalle sue prese di posizione e proprio per questo Corrado Formigli aveva deciso di invitarlo ancora, ritenendo inopportuna ogni tipo di censura. Oltre a Orsini, ospiti di Formigli saranno Angela Mauro, giornalista dell’Huffington Post, Alberto Negri, de Il manifesto. Selvaggia Lucarelli, ospite fissa in questa edizione, Antonello Ciccozzi, professore associato di Antropologia culturale dell’Università degli Studi de L’Aquila, Federico Fubini, Corriere della Sera. Nathalie Tocci, politologa e direttrice dell’Istituto Affari internazionali, Mario Calabresi, ex direttore de La Repubblica.

Lo stop al contratto della Rai

Il contratto di Orsini con Cartabianca aveva fatto molto discutere e immediata era arrivata la risposta della Rai con una nota ufficiale: "La direzione di Rai 3, d'intesa con l'amministratore delegato della Rai, ha ritenuto opportuno non dar seguito al contratto originato su iniziativa del programma "Cartabianca" che prevedeva un compenso per la presenza del professor Alessandro Orsini nella trasmissione". Il compenso era stato anticipato da Il Foglio, che ha parlato di circa "duemila euro a puntata" per sei appuntamenti.

734 CONDIVISIONI
La Rai straccia il contratto di Alessandro Orsini con Cartabianca: “Non è più opportuno”
La Rai straccia il contratto di Alessandro Orsini con Cartabianca: “Non è più opportuno”
93 di Videonews
La Rai cancella il contratto di Alessandro Orsini con Cartabianca:
La Rai cancella il contratto di Alessandro Orsini con Cartabianca: "Non è più opportuno"
Alessandro Orsini tornerà ospite a Cartabianca a titolo gratuito
Alessandro Orsini tornerà ospite a Cartabianca a titolo gratuito
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni