video suggerito
video suggerito

Alessandra Celentano: “Finita con mio marito perché i figli non sono arrivati, per lui era fondamentale”

Ospite di Caterina Balivo a La volta buona, Alessandra Celentano ha reso note le ragioni che hanno determinato la separazione dal marito Angelo Trementozzi.
A cura di Stefania Rocco
3.006 CONDIVISIONI
Immagine

Alessandra Celentano, ospite di Caterina Balivo a La volta buona, ha reso noti i motivi della separazione da Angelo Trementozzi, analista finanziario 52enne e suo ex marito. “Ci siamo lasciati per una serie di cose. Erano momenti molto difficili perché avevo la malattia di mamma e papà, lavoravo tantissimo. Volevamo figli che non sono venuti, per lui era fondamentale, io ero più fatalista. Per lui era un dolore quasi fisico. Quindi io ho dovuto fare una scelta: se seguire la mia prima famiglia o la mia seconda famiglia. Dopo anni di lavoro sul rapporto e sulle problematiche è andata così”, ha raccontato l’insegnante di danza classica, uno dei volti storici del talent show Amici.

Alessandra Celentano: “Con Angelo rapporto bellissimo anche oggi”

I due non stanno più insieme e Trementozzi, a differenza di quanto accaduto ad Alessandra, ha oggi una nuova compagna ed è diventato padre di una figlia. Ma l’affetto della coach del talent show condotto da Maria De Filippi nei confronti dell’ex marito non è mai vacillato: “L’amore, il rispetto, il bene, la fiducia non sono mai mancati e non mancheranno mai. Penso che Angelo sia una persona speciale. Il mio rapporto con lui è sempre stato bellissimo e continua a esserlo. Non ci siamo mai allontanati. Abbiamo sempre la sicurezza e la certezza che al bisogno io ci sarò sempre e lui anche. Credo che sia importante. È un peccato, quando c’è stato un grande amore, che poi finisca tutto e ci si odi. Trovo molto brutta questa cosa”.

Angelo Trementozzi è oggi sposato e padre di una bambina

Balivo ha quindi chiesto ad Alessandra se le abbia fatto male scoprire che il suo ex marito è oggi legato a un’altra donna ed è diventato padre di una bambina. “Mi ha fatto strano ma non male, mi ha fatto bene”, ha risposto l’insegnante di danza, “Era il suo sogno e se vuoi veramente bene a una persona sei felice per lui non puoi essere egoista”.

3.006 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views