2.220 CONDIVISIONI
10 Maggio 2022
16:31

Sara Tommasi: “In Britney Spears riconosco i miei sbagli e i segnali di una persona che va aiutata”

Sara Tommasi a Fanpage.it sul paragone con Britney Spears nuda su Instagram: “Io non sono la popstar, però facevo quelle cose lì e riconosco i segnali di una persona che va aiutata”.
2.220 CONDIVISIONI

Riceviamo e pubblichiamo il contenuto di una telefonata con Sara Tommasi, in riferimento all'articolo pubblicato da Fanpage.it il 10 maggio su Britney Spears nuda su Instagram e al paragone proprio con la storica soubrette che replica: "Io non sono Britney Spears, però facevo quelle cose lì". A distanza di dieci anni dall'esordio nel porno, Sara Tommasi è una persona completamente diversa, ripulita e finalmente felice. Però ricorda bene quei momenti: "Quando ho letto il vostro articolo, ho immaginato bene il paragone tra me e Britney Spears in riferimento a quegli anni bui nemmeno troppo lontani della mia vita". Ecco cosa ci ha raccontato.

Sara, prima di tutto, come stai?

Vengo da un periodo molto positivo grazie al matrimonio, grazie a chi mi è stato vicino senza interessi, grazie a mamma che purtroppo non c'è più, grazie a mia nonna.

Che ricordi hai di quei momenti?

Di quel periodo ricordo persone negative che mi hanno fatto sbagliare, ma la colpa è tutta mia. La colpa è mia perché ho permesso a queste persone di prendere il sopravvento, di darmi consigli sbagliati. Adesso sto bene e so valutare cosa è giusto e cosa è sbagliato per me.

Le foto pubblicate da Britney Spears su Instagram.
Le foto pubblicate da Britney Spears su Instagram.

Ci hai chiamato per la notizia di Britney Spears, nuda su Instagram.  

Sì. Devo dire che il paragone con Britney Spears in questo senso regge, perché forse lei non è molto lucida al momento per comportarsi così.

Sei in grado di riconoscere qualche segnale di squilibrio? 

Assolutamente. Pubblicarsi nuda, gestire la propria immagine in quel modo. Succedeva anche a me. Succedeva quando non stavo bene che cominciavo a spogliarmi nuda sulle piattaforme o per strada, mi facevo fotografare. Non andava bene in quel momento. Quindi, sì, per me questo spogliarsi nuda sulle piattaforme è un segnale chiaro di una persona che non sta bene e che forse va aiutata.

Oggi stai bene? 

Oggi sono serena. Sto bene e vivo la mia vita con grande serenità, insieme a mio marito.

Sara Tommasi, nel 2012, in una delle ultime apparizioni pubbliche prima dell’inizio della parabola discendente.
Sara Tommasi, nel 2012, in una delle ultime apparizioni pubbliche prima dell’inizio della parabola discendente.

Provi rabbia per le persone che ti hanno sfruttato?

No, nessuna rabbia. Mi risulta difficile provare rancore nei confronti delle persone che si sono approfittate di me. Perché mi sono lasciata avvicinare, gliel'ho permesso e quando sei in quella dimensione, diventa facile lasciarsi deviare. Poi succede che te ne freghi dei consigli e ti circondi di quelle persone che in maniera anche infame ti dicono invece che va bene così, è tutto giusto. Però no, nessuna rabbia verso nessuno.

La cosa più brutta che senti di aver fatto?

La cosa più brutta? Tutto. Il porno, spogliarsi nuda per strada, il gesto della fontana. Sono tutte così orribili. Non sono per niente fiera del mio passato, però sono fiera di essere riuscita a voltare pagina, fiera di aver riconquistato quella normalità che credevo perduta per sempre.

Come vedi il tuo futuro? 

Mi piacerebbe testimoniare la mia storia, raccontarla alle ragazze che si approcciano al mondo dello spettacolo e capire cosa evitare.

Quindi, ti vedi lontana dal mondo dello spettacolo?

Non come prima. Magari sarebbe bello un docu-film sulla mia vita.

2.220 CONDIVISIONI
Perché Britney Spears ha disattivato il suo account Instagram
Perché Britney Spears ha disattivato il suo account Instagram
Britney Spears è incinta, la cantante sarà madre per la terza volta
Britney Spears è incinta, la cantante sarà madre per la terza volta
Britney Spears incinta, la reazione del compagno Sam Asghari
Britney Spears incinta, la reazione del compagno Sam Asghari
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni