1.195 CONDIVISIONI
Separazione Francesco Totti-Ilary Blasi, le news
1 Ottobre 2022
16:01

Ilary Blasi e i 20mila euro di mantenimento da Totti: “Falso, vogliono distruggere la sua immagine”

L’avvocato Alessandro Simeone difesa di Ilary Blasi smentisce le voci secondo le quali la conduttrice avrebbe chiesto un mantenimento da capogiro all’ex marito, consistente in 20mila euro al mese per se stessa e 17mila per i suoi figli.
A cura di Giulia Turco
1.195 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Separazione Francesco Totti-Ilary Blasi, le news

Nei confronti di Ilary Blasi sarebbe in corso una precisa “strategia extraprocessuale” che ha lo scopo preciso di mettere in cattiva luce la conduttrice sul palcoscenico mediatico che ha i riflettori accesi sul suo divorzio con Totti. È ciò che sostiene la difesa di Blasi che, in un’intervista a Repubblica, smentisce le voci che hanno parlato di una richiesta di un mantenimento da capogiro all’ex marito, pari a 20mila euro al mese per se stessa e 17mila per i suoi figli.

La smentita degli avvocati di Ilary Blasi

“Sono state diffuse una serie di notizie false. In particolare la signora Ilary Blasi non ha mai chiesto nessun assegno di mantenimento per sé: né di 20mila euro, né di 10mila né di 1 euro. Questa notizia fa parte ancora una volta di una precisa strategia extraprocessuale per tentare di far passare la signora Blasi per quello che non è”, mette in chiaro l’avvocato Alessandro Simeone, difesa della conduttrice nell’ambito del divorzio più chiacchierato del momento. Secondo il legale, l'entourage di Francesco Totti capitanato dall’avvocato Annamaria Bernardini De Pace, starebbe in qualche modo favorendo la circolazione di notizie false che hanno lo scopo di far passare la conduttrice in modo del tutto storpiato agli occhi dell’opinione pubblica.

La guerra d’immagine tra Totti e Ilary Blasi

Quello che è ormai chiaro anche ai meno attenti lettori del gossip, è che tra Francesco Totti e Ilary Blasi è in corso una vera e propria guerra d’immagine. Il divorzio, la spartizione dei beni e tutte le specifiche che ne derivano sono soltanto uno strato superficiale della battaglia tra i due ex coniugi stanno portando avanti nel tentativo di salvare ciò che di più caro hanno al momento: la loro immagine pubblica, quella sulla quale hanno costruito una vita intera. Una fotografia familiare che ora ha bisogno di plasmare una nuova consistenza nella singolarità di due individui, ormai disposti a tutto pur di salvare il salvabile e non finire nel vortice del giudizio o, ancor peggio, dell’oblio.

1.195 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni