30 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Anya Taylor Joy e il matrimonio da favola a Venezia, tra le invitate Cara Delevingne e Julia Garner

Anya Taylor Joy, l’attrice resa nota dalla serie Netflix “La regina degli scacchi”, si è sposata a Venezia col compagno Malcom McRae. Una cerimonia sontuosa, tra i palazzi della Laguna, con una festa durata tre giorni tra balli e fiumi di champagne.
A cura di Ilaria Costabile
30 CONDIVISIONI
Immagine

La regina degli scacchi è convolata a nozze: Anya Taylor Joy ha sposato a Venezia il suo fidanzato, il musicista Malcom McRae, organizzando una festa di tutto punto con nomi noti di Hollywood a presenziare. Tra gli invitati spuntano, infatti, Cara Delevingne, Julia Garner accorse per festeggiare l'amica e divertirsi nei sontuosi palazzi veneziani.

Il matrimonio tra i palazzi Veneziani

I fotografi del settimanale Chi hanno beccato l'attrice in vari momenti della sua permanenza in Laguna, il giorno stesso delle nozze quando è apparsa come una dama settecentesca affacciata al balcone, indossando un elegante abito di Dior, in tulle color sabbia, con dei disegni ricamati personalizzati. I due si erano già sposati in segreto lo scorso anno negli Stati Uniti, dove vive il musicista, mentre Anya Taylor Joy sarebbe stanziata in Inghilterra, ma stavolta hanno deciso di fare le cose in grande e hanno scelto per l'occasione il Palazzo Pisani Moretta, uno dei più belli di Venezia, con una sontuosa facciata quattrocentesca e che custodisce al suo interno opere di Tiepolo, qui hanno organizzato il ricevimento che ha ospitato 150 invitati, tra parenti e amici più stretti della coppia.

Julia Garner foto Chi
Julia Garner foto Chi
Cara Delenvigne, foto Chu
Cara Delenvigne, foto Chu

Una festa durata tre giorni

Tra gli scatti rubati all'evento emergono, infatti, i volti della modella e attrice Cara Delevingne, della protagonista di serie di successo come Ozark e Inventing Anna, ovvero Julia Garner, ma anche attori come Nicholas Hoult che è stato il partner di Anya nel film The Menu. I festeggiamenti si sono protratti per tre giorni. La sera prima del matrimonio, infatti, i presenti si sono divertiti indossando costumi adatti per un ballo in maschera in pieno stile veneziano, come se stessero festeggiando il Carnevale.

Immagine

Poi, il giorno dopo, non poteva mancare un brunch con fiumi di champagne ad accompagnare il tutto, come documentato anche dai fotografi che hanno seguito i novelli sposi beccandoli anche sul Canal Grande o in momenti di relax, come dimostra lo scatto dell'attrice con gli occhi chiusi in vestaglia, intenta a sorseggiare un caffè sulla terrazza del Palazzo Loredan dell'Ambasciatore.

30 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views