853 CONDIVISIONI
11 Novembre 2022
19:42

Tapiro d’oro a Chiara Ferragni per il caos al Museo: “Non è colpa nostra, ma lo volevo glitterato”

“Quello che è successo non è colpa nostra”, spiega Chiara Ferragni a Valerio Staffelli. “Il museo è stato chiuso per un evento privato, cosa che può fare chiunque prenotando sui sito. L’errore è stato del museo, dovreste darlo a loro il Tapiro”.
A cura di Giulia Turco
853 CONDIVISIONI

Chiara Ferragni riceve il suo primo Tapiro d’Oro. L’imprenditrice digitale è stata raggiunta a Milano da Valerio Staffelli, che l’ha “attapirata” dopo la polemica scoppiata attorno alla visita dei Ferragnez e amici al Museum of Dreamers. Molti visitatori sono rimasti fuori dovendo rinunciare alla mostra, che è stata blindata per la visita della coppia Vip.

Chiara Ferragni riceve il Tapiro dopo la visita privata al Museo

Dovevi farmelo glitterato”, è la prima reazione di Chiara Ferragni, che accetta il Tapiro dall’inviato di Striscia la Notizia. Il fattaccio in questione si è verificato nel pomeriggio dell’8 novembre, quando i Ferragnez hanno organizzato una visita a porte chiuse presso il Museum of Dreams di Milano. Non essendone al corrente, molti visitatori si sono visti chiudere le porte della mostra e sono stati costretti a tornare a casa, nonostante fossero già in possesso del biglietto. “Quello che è successo non è colpa nostra”, spiega Chiara Ferragni a Valerio Staffelli. “Il museo è stato chiuso per un evento privato, cosa che può fare chiunque prenotando sui sito. L’errore è stato del museo, dovreste darlo a loro il Tapiro, ha messo in chiaro l’influencer pur dicendosi dispiaciuta per i visitatori costretti a rimandare l’evento. "Mi spiace per le persone rimaste fuori, che comunque sono state rimborsate”.

Le spiegazioni e le scuse del museo

La polemica si è rivolta non solo alla coppia di influencer, ma anche all’organizzazione della Mostra, colpevole secondo molti di aver privilegiato i Ferragnez rispetto ai comuni visitatori. “Avete trattato le persone come di serie B, vergognosi”. Il Museo ha messo in chiaro che non si è trattato di un privilegio, ma di un servizio che viene fornito a chiunque sia disposto a pagare la prenotazione esclusiva della mostra. Ad ogni modo gli organizzatori si sono scusati, avendo calcolato male le tempistiche dell’evento Ferragnez. "A causa di un nostro errore interno, l’orario delle 18 risultava ancora disponibile online, contando un totale di 16 prenotazioni".

853 CONDIVISIONI
Tapiro d'oro a Laura Boldrini, aveva premiato la suocera di Soumahoro come miglior imprenditrice
Tapiro d'oro a Laura Boldrini, aveva premiato la suocera di Soumahoro come miglior imprenditrice
Liliana Segre su Chiara Ferragni:
Liliana Segre su Chiara Ferragni: "È come una nipote, è molto affettuosa"
Rosanna Cancellieri critica Chiara Ferragni:
Rosanna Cancellieri critica Chiara Ferragni: "Non ha talento, se non quello di ostentare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni