Festival di Sanremo 2022
19 Gennaio 2022
21:28

Sanremo, un orchestrale Rai è risultato positivo al Covid

Un Orchestrale Rai è risultato positivo al Covid prima dell’ingresso al Teatro Ariston. Dopo essersi sottoposto al tampone come da prassi è arrivata la spiacevole notizia.
A cura di Gaia Martino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Dopo Aka7even, anche un orchestrale Rai è risultato positivo al Covid-19. Mancano meno di due settimane al Festival di Sanremo 2022, in programma dal 1 al 5 febbraio, e il virus continua ad essere una minaccia. Due giorni fa il giovane talento nato ad Amici di Maria de Filippi, in gara tra i Big della kermesse con il brano Perfetta così, ha annunciato sui suoi profili Twitter e Instagram di aver contratto il virus. Ha chiarito di stare bene e di essere asintomatico. In queste ore un nuovo caso è stata registrato in casa Sanremo.

Un nuovo caso Covid in casa Sanremo 2022

Il Festival di Sanremo 2022 arriva in piena ondata Covid dovuta alla nuova variante Omicron. Dopo la notizia di Aka7even positivo, ne arriva una analoga e riguarda un orchestrale Rai. Prima dell'ingresso al Teatro Ariston uno dei componenti dell'Orchestra ha effettuato il tampone, come da prassi, ed è risultato positivo. Ora gli spetta un nuovo test, molecolare.

Cosa succede se cantanti e conduttori sono positivi a Sanremo

Lo scorso anno il Covid ha colpito Irama, risultato positivo durante le cinque serate del Festival di Sanremo. Il cantante cantò sul Palco dell'Ariston virtualmente, con la messa in onda di una sua esibizione registrata. Per quest'anno varrà la stessa procedura adottata l'edizione scorsa qualora uno dei 25 artisti dovesse contrarre il virus: nessuno verrà escluso dunque dalla gara a causa del Covid. Non è chiaro cosa invece potrebbe accadere se la sfortuna toccasse Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival.

Amadeus al Festival di Sanremo
Amadeus al Festival di Sanremo

Nel caso in cui invece la Regione Liguria dovesse passare in zona rossa nella settimana della kermesse potrebbe verificarsi una chiusura al pubblico. Nonostante sia partita la vendita dei biglietti per seguire dal vivo lo spettacolo, l'ipotesi non è del tutto esclusa visti i numeri dei giorni scorsi.

571 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni