Festival di Sanremo 2022
4 Febbraio 2022
12:15

La Rappresentante Di Lista a Fanpage: “Il pubblico ci ha capiti, è questa la vittoria più grande”

LRDL si prepara alla serata delle cover al Festival di Sanremo, dove porterà una versione di By my baby di The Ronettes, brano iconico degli anni ’60. Nel frattempo la loro Ciao ciao è già un tormentone. Veronica Lucchesi: “La gioia del pubblico non ha prezzo”.
A cura di Giulia Turco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Il loro brano "Ciao ciao" ha già dato vita ad un trend virale sui social. La Rappresentante Di Lista è tornata sul palco di Sanremo con un pezzo che non ha deluso le aspettative, già altissime, facendo scatenare il loro pubblico. Il ritornello è un tormentone entrato nelle orecchie degli italiani già dal primo ascolto e, neanche a dirlo, il balletto con la mano è irresistibile. Innovativi, originali, fuori dalle righe: il duo musicale composto da Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina è pronto a far scatenare il pubblico nella quarta attesissima serata del Festival, quella dei duetti e delle cover. Portano la loro versione di Be my baby, il brano iconico anni 60 di The Ronettes, insieme a Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra.

LRDL canta By my baby nella serata delle cover

Intervenuti nel corso della diretta Instagram di Fanpage.it, Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina raccontano le sensazioni a caldo dopo le prime serate del Festival. Al secondo ascolto la loro "Ciao ciao" è ancora più convincente. "Il trend è già partito abbondantemente", scherza Mangiaracina a proposito del successo del brano sui social. A breve saliranno sul palco per le prove generali della quarta serata, quella in cui incanteranno il pubblico con una cover inaspettata. By my baby è uno dei brani iconici della musica afroamericana anni ’60. La loro esibizione sarà ricca di sorprese e al contempo un omaggio a Ronnie Spector, leader della band pop tutta al femminile The Ronettes, morta lo scorso gennaio. "La cosa bella è che siamo riusciti a scongiurare il rischio karaoke", racconta Dario a Fanpage. "Ci siamo confrontati con un brano pazzesco, uno dei ritornelli più iconici che siamo mai astati scritti".

Il significato di Ciao ciao che è già un tormentone

Il brano è un universo di sfumature musicali che variano dal funk alla dancehall anni '70, con atmosfere urbar e ritmi tribali. Veronica Lucchesi canta la fine del mondo, immaginario uno scenario apocalittico raccontato negli istanti ma anche nella rinascita dovuta al dissenso e alla ricostruzione: "La fine del mondo è una giostra perfetta. Mi scoppia nel cuore la voglia di festa. La fine del mondo, che dolce disdetta. Mi vien da star male, mi scoppia la testa!". E proprio per il suo significato, non solo per i ritmi, il brano è stato particolarmente apprezzato dal pubblico e dalla stampa, che hanno premiato LRDL con posizioni altissime in classifica. "Quando ti arriva addosso tutta questa gioia, quei commenti emozionanti, la percezione che quello che stai facendo è compreso dalle persone, questo è impagabile", spiega VeronicaLucchesi a Fanpage. "La gente ha capito il nostro lavoro, per me questa è la vittoria più grande".

569 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni