Un cane più unico che raro è stato trovato da un gruppo di volontari della Mac's Mission di Jackson, nel Missouri (Stati Uniti): l'animale, che era stato abbandonato in mezzo alla strada e sarebbe certamente morto, aveva infatti una malformazione decisamente curiosa: una piccola coda sulla fronte, per la precisione in mezzo agli occhi. Il cane “unicorno” è stato così ribattezzato Narwhal, nome ispirato al narvalo, il cetaceo famoso per la sua zanna, che ha dato vita alla leggenda dell'unicorno.

I volontari hanno pubblicato numerose immagini del cucciolo sui social network, lanciando anche una raccolta fondi per il cagnolino, che in pochi giorni ha avuto molto successo, anche perché le immagini di Narwhal sono diventate virali in tutto il mondo. L'animale è stato anche sottoposto ad un'accurata visita medica, in cui i veterinari hanno potuto verificare che la coda non è collegata a nulla e non crea nessun problema al cucciolo. Proprio per questa ragione non sarà necessario rimuoverla chirurgicamente. Così, in attesa di trovare una nuova casa ed una famiglia amorevole, il tenero Narwhal potrà mantenere questa caratteristica che lo rende unico al mondo.