Aveva sempre avuto un seno prosperoso ma questo non le aveva mai creato problemi, poi all'improvviso, in poco più di cinque mesi, le mammelle le sono cresciute a dismisura senza nessun motivo apparente tanto da provocarle una serie di gravi problemi di salute fino a costringerla a camminare con le stampelle. È la singolare storia di una donna thailandese di 46 anni Lam Phrai Si Nuan che ormai da diverso tempo deve fare i conti con questa una misteriosa condizione che l'ha portata a soffrire di dolori lancinanti al collo, alle spalle e alla schiena. Come riportano i media locali, la donna ha raccontato di aver notato per la prima volta che il suo seno si era ingrandito tre anni fa, ma la vera crescita esponenziale è avvenuto solo negli ultimi cinque mesi.

La signora, che abita in un villaggio della provincia di Phitsanulok, ha spiegato che per prima è cresciuta la mammella sinistra, poi è toccata a quella destra.  La quarantaseienne ovviamente si è rivolta ai medici per capire cosa le stesse accadendo. I medici le hanno diagnosticato una gigantomastia, una patologia che comporta disagi soprattutto dal punto di vista funzionale e hanno escluso che fosse un cancro ma al momento nessun dottore ha capitonel dettaglio a cosa sia dovuto questo repentino cambio delle dimensioni del suo seno. In attesa di ulteriori analisi la donna continua a soffrire di disturbi dovuti al peso del seno che le grave sulla schiena e fa pressione costante sulla sua colonna vertebrale.