Per i veterinari aveva poche speranze di vita a causa di un terribile male che lo aveva colpito ma, due anni dopo da quella terribile diagnosi di tumore al cervello, il cane Claude ha festeggiato nei giorni scorsi la fine della radioterapia che gli permetterà finalmente di ritornare a casa, almeno per il momento, e ritrovare un po' di pace. Claude è un esemplare di golden retriever di ben nove anni che vive in Gran Bretagna e a cui nel 2018 è stato diagnosticato un tumore al cervello che lo ha costretto a estenuanti trattamenti medici per cercare di prolungare il più possibile la sua vita tra cui alcuni cicli di radioterapia su una macchina normalmente utilizzata solo su esseri umani.

L'ultimo ciclo di cure per Claude invece è avvenuto con una nuova strumentazione estremamente precisa che è in grado di trattare in modo molto accurato la massa tumorale focalizzando la radiazione sulle cellule malate senza intaccare troppo i normali tessuti circostanti. Proprio per festeggiare la fine del trattamento i veterinari gli hanno organizzato una grande festa, con tanto di torta e capellino. Anche se Claude non è affatto fuori pericolo, ora dovrebbe avere un po'  più di tempo per divertirsi. "Quando abbiamo avuto la sua diagnosi eravamo assolutamente devastati. Claude è con noi da quando aveva nove settimane ed è sempre stato una gioia per tutta la famiglia" ha raccontato la sua padrona, aggiungendo: "Quando abbiamo letto di una nuova macchina per le cure ci siamo subito informati e fortunatamente siamo riusciti ad avere la cura. Ora speriamo solo che Claude abbia più tempo per divertirsi imparando a vivere senza la sua vista, cosa che ha perso a causa del tumore".