11 Luglio 2022
20:58

Velletri, entrano in una villa per rubare, ma trovano il proprietario sveglio: aggredito

È accaduto qualche notte fa: tre ladri si sono introdotti in una villa a Velletri, hanno rubato soldi e denaro e hanno aggredito il proprietario di casa.
A cura di Beatrice Tominic

Si sono introdotti alle ore 2 della notte, nella giornata fra giovedì 7 e venerdì 8 luglio, all'interno di una villa nella periferia di Velletri, comune sui Castelli Romani, nei territori a sud della capitale. Quando i tre ladri, con bavero e passamontagna, sono entrati nella villa, fra via Ariana e via di Cori, però, il padrone di casa ancora sveglio: sono riusciti a mandare a segno il colpo, portando via con loro un bottino ingente, ma prima di scappare si sono scontrati con l'uomo, ancora in piedi e lo hanno aggredito.

L'arrivo dei soccorsi

Nella confusione, mentre i ladri aggredivano l'uomo si è svegliata anche la moglie che, invece, stava dormendo. Sentendo i rumori, la donna ha immediatamente allertato i soccorsi e i malviventi sono stati costretti a fuggire. Poco dopo nell'abitazione sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Velletri, come scrive in un articolo Castelli Notizie.it: i militari hanno subito passato al setaccio la zona circostante, ma i tre uomini si erano già dileguati. Oltre alle forze dell'ordine, sul luogo sono arrivati anche gli operatori del personale medico per soccorrere l'uomo che, malmenato, ha riportato lesioni gravi, prontamente curate.

Il bottino dei ladri

Non è la prima volta che nella villa, abitata da una coppia di cinquantenni, fanno irruzione i ladri: era già successo qualche anno fa. Adesso i militari stanno analizzando le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza, ma sembra che non fossero presenti nella villa.

I tre ladri, come anticipato, sono riusciti a derubare la coppia. Il bottino che sono riusciti a portare via con sé, comprende circa 1000 euro in banconota, ma anche diversi oggetti preziosi, fra cui i gioielli. Adesso i militari stanno portando avanti le indagini per cercare di identificare i tre ladri.

Vasi, armi e monete antiche offerti a facoltosi compratori: sequestrata collezione privata illegale
Vasi, armi e monete antiche offerti a facoltosi compratori: sequestrata collezione privata illegale
A piazza Vittoria un parcheggio sotterraneo da 500 posti auto: la proposta
A piazza Vittoria un parcheggio sotterraneo da 500 posti auto: la proposta
A Torpignattara una lite per un parcheggio finisce a colpi di pistola
A Torpignattara una lite per un parcheggio finisce a colpi di pistola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni