Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia questo pomeriggio ad Arce: due macchine si sono scontrate lungo la strada provinciale che collega Ceprano a San Giovanni Incarico. Nell'impatto tra le due vetture è morto un uomo di 46 anni residente in zona, per il quale non c'è stato nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione della dinamica del sinistro, dopo lo scontro frontale una Fiat Panda è uscita fuori di strada finendo la sua corsa contro un albero. L'uomo alla guida è morto praticamente sul colpo a causa delle gravi lesioni riportate nell'impatto. Non sono ancora note le condizioni  dell'altra persone coinvolta nell'incidente, ma a quanto si apprende non sarebbe in pericolo di vita. Una vera e propria tragedia quella avvenuta nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 marzo, che ha gettato nella disperazione familiari e amici della persona deceduta, strappata alla vita in modo così improvviso e prematuro.

Frontale ad Arce, morto un 46enne

Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, le ambulanze del 118 e i carabinieri, per i rilievi del caso. Indagini sono ancora in corso per capire cosa sia accaduto e come sia possibile che le due macchine siano arrivate a scontrarsi frontalmente. Saranno i militari, al termine dei rilievi, a determinare eventuali responsabilità. La persona deceduta nello schianto è Gianluca De Santis: inutili sono stati i tentativi di rianimazione, con gli operatori del 118 che hanno sperato fino all'ultimo di potergli salvare la vita. "Ci ha lasciato nel primo pomeriggio in un gravoso incidente avvenuto lungo Via Santa Giusta, un nostro giovane concittadino di anni 46, Gianluca De Santis – si legge sui social – con profondo affetto ci stringiamo attorno alla Famiglia De Santis e alla Famiglia Rossi, alla mamma e ai parenti tutti esprimiamo le nostre più sentite condoglianze".