248 CONDIVISIONI
1 Luglio 2021
11:47

Sulla spiaggia di Capocotta la banda dei parcheggiatori abusivi: “Paga 5 euro o ti buco le gomme”

Ieri gli agenti hanno identificato dieci posteggiatori abusivi sul litorale di Ostia, tutti provenienti dal nord Africa e tutti denunciati e multati. I dieci sono stati trovati con addosso un giubbotto catarifrangente, una sorta di divisa. Il timore, fondato stando a quanto emerso dalle indagini, è che facciano tutti parte della stessa organizzazione criminale, che gestisce il racket dei parcheggi sul litorale romano.
A cura di Enrico Tata
248 CONDIVISIONI

"Dammi cinque euro o ti buco le gomme della macchina". Una vera e propria banda di parcheggiatori abusivi tenta ogni giorno di farsi pagare dai romani che parcheggiano sulla via Litoranea Ostia-Anzio per andare a Capocotta. Lungo la strada che costeggia le spiagge libere, riporta il Messaggero, i posteggiatori sono ovunque. Ieri la polizia di Ostia ha effettuato un blitz per tentare di risolvere il problema. Gli agenti agli ordini del dirigente Antonio Mendolia hanno scoperto che si trattava di un vero e proprio racket organizzato nei minimi particolari, con tanto di automobile che fa avanti e indietro per verificare il lavoro degli ‘esattori' e per avvertire tutti in caso di arrivo della polizia.

Chi si rifiutava di pagare, trovava le ruote della macchina o della motocicletta squarciate, la vettura danneggiata o peggio ancora ripulita di tutti gli oggetti di valore lasciati all'interno. La modalità è sempre la stessa: l'automobilista viene aiutato a parcheggiare, gli viene indicato il posto e poi scatta la richiesta di pagamento. In pratica un'estorsione con tanto di tariffario a seconda dei veicoli: due euro per le moto, cinque euro per le macchine. Per chi non paga, come detto, scatta la ritorsione. Gli agenti hanno stimato che alcuni posteggiatori nel weekend arrivano anche a farsi consegnare oltre cento euro al giorno. Tra l'altro, nel fine settimana i prezzi chiesti per la sosta aumentano.

Identificati dieci posteggiatori abusivi

Ieri gli agenti hanno identificato dieci posteggiatori abusivi, tutti provenienti dal nord Africa e tutti denunciati e multati. I dieci sono stati trovati con addosso un giubbotto catarifrangente, una sorta di divisa. Il timore, fondato stando a quanto emerso dalle indagini, è che facciano tutti parte della stessa organizzazione criminale, che gestisce il racket dei parcheggi sul litorale romano.

248 CONDIVISIONI
Covid Lazio, bollettino di oggi 6 settembre: 295 nuovi casi, 7 morti e 187 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di oggi 6 settembre: 295 nuovi casi, 7 morti e 187 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di venerdì 10 settembre: 346 nuovi casi e 2 morti, 130 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di venerdì 10 settembre: 346 nuovi casi e 2 morti, 130 contagi a Roma
Rapinò una farmacia armato di siringa: finisce in carcere incastrato da un'impronta
Rapinò una farmacia armato di siringa: finisce in carcere incastrato da un'impronta
Spacciavano shaboo e droga dello stupro in monopattino: tra i clienti medici e docenti universitari
Spacciavano shaboo e droga dello stupro in monopattino: tra i clienti medici e docenti universitari
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni