143 CONDIVISIONI
22 Marzo 2023
19:49

“Stanano le tartarughe e le usano come palloni per giocare a calcio”, l’allarme al parco

Moltissime le segnalazione di maltrattamenti inviate tramite email ad Earth. Ma secondo una delle ultime, l’Ente Parco non potrebbe fare nulla per salvarle.
A cura di Beatrice Tominic
143 CONDIVISIONI

"Le prendono dal laghetto che si trova nel Parco degli Acquedotti di via Lemonia e poi le usano come palloni per giocare a calcio": questa è solo una delle tante testimonianze che sono arrivate tramite email allo sportello di Earth di Roma. I racconti riguardano i maltrattamenti alle tartarughe acquatiche: a maltrattare i poveri animaletti, bambini e bambine che le prendono a calci anche davanti ai propri genitori.

I maltrattamenti alle tartarughe acquatiche

Armati di bastoni e rami che trovano nel parco, i bambini si mettono alla ricerca delle malcapitate tartarughine. Dopo averle stanate iniziano ad utilizzarle come palloni: le prendono a calci o se le lanciano gli uni contro gli altri.

Secondo una delle ultime segnalazioni arrivate, però, l'Ente Parco non potrebbe fare nulla per salvare gli animali: le tartarughe, infatti, non sarebbero annoverate fra le specie che fanno parte della fauna selvatica.

"È vero che non ne fanno parte – ha spiegato la presidente nazionale di Earth Valentina Coppola, facendo riferimento alle tartarughe del Parco degli Acquedotti e di tanti altri parchi cittadini – Ma è vero anche che se quegli animali esotici sono stati abbandonati nel laghetto da persone incoscienti è a causa di una inefficace vigilanza da parte degli enti preposti che poi non possono disinteressarsene", ha aggiunto.

Nel frattempo è stata la stessa Earth ad aver allertato il proprio nucleo di guardie zoofile: "Pattuglieranno il parco del VII Municipio: eventuali comportamenti assimilabili a quelli descritti nelle segnalazioni daranno il via a denunce alla Procura della Repubblica per maltrattamento di animali", hanno fatto sapere con una nota sui social.

143 CONDIVISIONI
Napoli, nella città dello Scudetto il calcio è negato:
Napoli, nella città dello Scudetto il calcio è negato: "Impianti abbandonati e piazze occupate"
230.149 di AntonioMusella
Rissa in campo durante la partita fra Montespaccato e Don Orione: lavori sociali per i calciatori
Rissa in campo durante la partita fra Montespaccato e Don Orione: lavori sociali per i calciatori
Khvicha Kvaratskhelia, il figlio della Georgia eroe del Napoli campione
Khvicha Kvaratskhelia, il figlio della Georgia eroe del Napoli campione
1.900.909 di Ugo Di Fenza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni