18 Giugno 2022
17:43

Sparo davanti alla discoteca Alibi a Testaccio, attività sospesa per 30 giorni

Dopo quanto avvenuto ieri sera, il Questore ha disposto la sospensione per 30 giorni della discoteca Alibi di Testaccio.
A cura di Beatrice Tominic
Discoteca Alibi Club
Discoteca Alibi Club

Sospesa l'attività per 30 giorni: è questa la decisione del questore per quanto riguarda la discoteca Alibi, in via Monte Testaccio a Roma, dove ieri sera un giovane è rimasto ferito al ginocchio da un colpo di arma da fuoco.

Dopo aver esaminato la documentazione relativa all'indagine e l'istruttoria, il Questore ha deciso di sospendere l'attività della discoteca Alibi, una delle tante che si trovano in via Monte Testaccio nello storico quartiere di Testaccio, a pochi passi dall'ex mattatoio per ragioni di pubblica sicurezza. Secondo il provvedimento adottato, l'ex articolo 100 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS) la sospensione del locale è prevista per 30 giorni.

Il provvedimento è stato subito notificato dagli agenti del commissariato Celio che hanno applicato, come si mostra nella foto in alto, il cartello con la dicitura "chiuso con provvedimento del Questore" all'entrata del locale.

Gli episodi precedenti

Già nell'aprile scorso era stato adottato un provvedimento simile, della durata però di 20 giorni sempre ai danni dello stesso locale, ma anche all'inizio del mese la discoteca aveva ottenuto l'attenzione delle forze dell'ordine. Appena una settimana fa, il 12 giugno scorso, una cliente ha contattato il 112, il Numero di Emergenza Unico (Nue) e ha riferito agli operatori di essere stata aggredita all'interno del locale dagli addetti alla sicurezza.

Lo sparo di ieri

Nella serata di ieri, precisamente alle ore 23.36, è arrivata una nuova chiamata al 112 per richiedere un intervento urgente da parte delle forze dell'ordine a causa di un colpo di arma da fuoco ai danni di una persona, non è ancora chiaro se un cliente del locale o un passante, davanti alla discoteca Alibi. Il ferito è stato subito portato all'ospedale San Giovanni Addolorata, dove i medici hanno pulito la ferita ed estratto le schegge: come quanto appreso, la pistola ha sparato un colpo inesploso. Per quanto riguarda l'identità della persona che ha sparato, fuggita nel nulla poco dopo il colpo, ancora non si hanno informazioni: sicuramente le immagini delle telecamere di videosorveglianza aiuteranno a fare chiarezza.

Spari davanti alla discoteca Alibi a Testaccio: un ferito trasportato in ospedale
Spari davanti alla discoteca Alibi a Testaccio: un ferito trasportato in ospedale
Peste suina a Roma, 400 cinghiali saranno catturati e uccisi in 30 giorni
Peste suina a Roma, 400 cinghiali saranno catturati e uccisi in 30 giorni
Botte e aggressioni al Kursal, ragazzo sfregiato con una bottiglia: chiusa la discoteca di Ostia
Botte e aggressioni al Kursal, ragazzo sfregiato con una bottiglia: chiusa la discoteca di Ostia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni