5 Novembre 2021
8:01

Spara alla moglie con il fucile da caccia e la uccide: la vittima è Elena di Maulo

Si chiama Elena di Maulo la settantasettenne uccisa ieri a colpi di fucile da caccia dal marito Mauro Piunti nella loro abitazione ad Ostia Antica, in provincia di Roma. La donna era convalescente al letto e impossibilitata a muoversi quando l’uomo le ha puntato contro l’arma e ha aperto il fuoco.
A cura di Alessia Rabbai

Era convalescente al letto, doveva stare al riposo dopo un intervento alla gamba che aveva subito. Non ha avuto scampo Elena di Maulo, la settantasettenne uccisa dal marito nell'abitazione in via Minervini ad Ostia Antica. Il settantanovenne Mauro Piunti ha imbracciato il fucile da caccia e ha aperto il fuoco contro di lei, sparandole uno o più colpi, fino a toglierle la vita. La donna è finita riversa sul pavimento, mentre il coniuge si è seduto sul divano sotto choc, in attesa. Ora si trova in stato di fermo per omicidio e il fucile calibro 12 è stato posto sotto sequestro. Nelle prossime ore sulla salma di Elena verrà svolta l'autopsia. In attesa del nulla osta per la celebrazione dei funerali, la comunità, profondamente scossa per i drammatici fatti, si è stretta intorno ai figli e ai parenti dei due coniugi.

Spara con il fucile alla moglie e la uccide

I tragici fatti avvenuti sul litorale Sud della provincia di Roma si sono verificati ieri, giovedì 4 novembre. Ancora da chiarire il movente che abbia spinto l'uomo ad uccidere sua moglie. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, che hanno udito gli spari e si sono preoccupati, chiamando il Numero Unico delle Emergenze 112 e chiedendo l'intervento urgente delle forze dell'ordine per alcuni colpi di arma da fuoco. All'indirizzo della segnalazione sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Ostia, che hanno immediatamente bloccato l'uomo. Il personale sanitario arrivato in ambulanza invece non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

A Castel Sant'Elia un uomo ha ucciso sua moglie a fucilate

Lo scorso settembre un dramma simile si è consumato all'interno di un'abitazione nel Comune di Castel Sant'Elia, in provincia di Viterbo, dove un sessantacinquenne ha ucciso sua moglie di cinquantasette anni a fucilate e si è sparato. In questo frangente si è trattato di un omicidio suicidio. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Varese, uccide il figlio di 7 anni e accoltella la moglie separata: "Il bambino era nell'armadio"
Varese, uccide il figlio di 7 anni e accoltella la moglie separata: "Il bambino era nell'armadio"
Uccide figlio di 7 anni e nasconde il corpo nell'armadio con un biglietto: "Mi dispiace, perdonami"
Uccide figlio di 7 anni e nasconde il corpo nell'armadio con un biglietto: "Mi dispiace, perdonami"
184 di Videonews
Rigopiano, il racconto di Giampaolo 5 anni dopo: "Per mia figlia ho superato il terrore della neve"
Rigopiano, il racconto di Giampaolo 5 anni dopo: "Per mia figlia ho superato il terrore della neve"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni