387 CONDIVISIONI
17 Gennaio 2022
15:40

Smart nera e giacca blu: così molesta e si masturba davanti ai bambini di Roma nord

Nei quartieri di Collina Fleming, Ponte Milvio e Vigna Clara un maniaco seriale insegue bambini e ragazzi per molestarli e masturbarsi davanti a loro.
A cura di Beatrice Tominic
387 CONDIVISIONI
Dal gruppo Facebook "Vigna Clara e Fleming contro il degrado!"
Dal gruppo Facebook "Vigna Clara e Fleming contro il degrado!"

Negli ultimi giorni sono moltissimi i papà e le mamme in ansia per i propri figli e le proprie figlie. In alcuni quartieri di Roma nord, infatti, è stata segnalata la presenza di un maniaco che si aggira per le vie, a piedi o a bordo della sua Smart nera, per molestare sessualmente bambini e ragazzi e inseguirli masturbandosi davanti a loro. Le zone principalmente interessate, dove più di una volta è stato registrato un episodio del genere, sono quelle di Ponte Milvio, Collina Fleming e Vigna Clara, nel XV municipio. Secondo l'identikit rilasciato dai giovanissimi malcapitati, il maniaco che sta mettendo in agitazione le famiglie di Roma nord è un uomo caucasico alto almeno circa 1, 80 con capelli e barba scura e con meno di 40 anni di età.

Negli episodi in cui ha importunato ragazzini e adolescenti, sia maschi che femmine, indossava una giacca blu. La prima segnalazione è partita nei messaggi fra i genitori allarmati, poi è arrivata sui social network, dove il primo post che descrive la dinamica di uno degli episodi è stato più volte copiato ed incollato nei gruppi dei quartieri interessati per avvisare il maggior numero possibile di famiglie: i genitori, oggi allarmati e arrabbiati, chiedono che il molestatore venga presto trovato. Sulle sue tracce indagano gli agenti del commissariato di via degli Orti della Farnesina a Ponte Milvio.

Il messaggio di allarme condiviso nei gruppi

Uno dei post condivisi nei vari gruppi del XV municipio vuole richiamare l'attenzione di tutte le famiglie: "Mi è pervenuta stasera la segnalazione di una mamma residente nel quartiere, che diffondo per opportuna conoscenza a tutti voi. […]Fate attenzione ai vostri figli. Stiamo cercando di divulgare il più possibile." Nel messaggio viene fatto esplicito riferimento alla bambina importunata nel tragitto di rientro a casa dalla scuola di via Francesco Nitti e ai ragazzini di 13 anni seguiti a piedi nella zona di piazza Diodati, distante dieci minuti a piedi dalla scuola già citata. Viene fornito, infine, anche l'identikit che i tre malcapitati sono riusciti a fare del molestatore, definito come un "maniaco/esibizionista". Oltre a questi due episodi, si è a conoscenza anche di un terzo che riguarda due 14enni che si stavano allenando con gli skateboard nella piazza del mercato della stazione di Vigna Clara: un uomo che sembra corrispondere all'identikit li ha avvicinati con una scusa e poi si è masturbato davanti a loro.

387 CONDIVISIONI
L'ex ambasciatore del Pakistan a Roma Nadeem Riaz condannato per molestie sessuali sul lavoro
L'ex ambasciatore del Pakistan a Roma Nadeem Riaz condannato per molestie sessuali sul lavoro
Marmitte delle Smart rubate, perché c'è un boom di furti a Roma
Marmitte delle Smart rubate, perché c'è un boom di furti a Roma
Bambini travolti da un'auto a L'Aquila: i tre piccoli arrivano al Gemelli e al Bambino Gesù di Roma
Bambini travolti da un'auto a L'Aquila: i tre piccoli arrivano al Gemelli e al Bambino Gesù di Roma
Uomo accoltellato a Torvajanica: ha una profonda ferita alla gola e rischia di morire
Uomo accoltellato a Torvajanica: ha una profonda ferita alla gola e rischia di morire
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni