16 Gennaio 2022
10:30

Si spara per sbaglio al poligono di tiro: 61enne salvato da un carabiniere fuori servizio

L’uomo è stato portato in ospedale al Gemelli di Roma: non è in pericolo di vita.
A cura di Natascia Grbic
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un uomo di 61 anni si è sparato alla gamba per sbaglio mentre si stava esercitando al poligono Porta Neola, a San Vittorino Romano. La scena è stata vista da un carabiniere fuori servizio, pure lui al poligono di tiro per esercitarsi, che l'ha immediatamente soccorso, prestandogli le prime cure e tentando di tamponare l'emorragia alla gamba. Il militare ha dato l'allarme e aiutato l'uomo fino all'arrivo dei soccorsi, giunti tempestivamente sul posto con l'elisoccorso. Portato immediatamente al Policlinico Gemelli, è stato affidato alle cure dei medici, che lo hanno immediatamente ricoverato. Si è temuto per la sua vita, ma grazie anche all'intervento del carabiniere fuori servizio, che ha tamponato la ferita impedendo all'emorragia di farlo morire dissanguato, il 61enne si è salvato e non è in pericolo di vita.

Si spara per sbaglio al Poligono: ricoverato al Gemelli

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di San Vittorino Romano. Tanta paura per l'uomo, che fortunatamente se la caverà e non rischia la vita a causa della ferita. Cosa sia successo e come abbia fatto a spararsi sulla coscia destra, non è ancora chiaro, anche se è accertato si sia trattato di un incidente. Forse una distrazione, magari l'arma è scivolata facendo partire un colpo che, per pura fortuna, non si è rivelato letale andando a colpire gli organi vitali. L'uomo, regolarmente iscritto al centro, andava a esercitarsi da tempo al poligono. Una disavventura, quella che gli è capitata, che lo lascerà convalescente per un po' di tempo data la gravità della ferita, ma che ha avuto il suo lieto fine dato che non rischia la vita.

Rapina al Blu Bar di Anzio, preso in ostaggio il proprietario: lo salva un poliziotto fuori servizio
Rapina al Blu Bar di Anzio, preso in ostaggio il proprietario: lo salva un poliziotto fuori servizio
Fabio morto alla Farnesina, un dipendente: "Ho sentito gridare aiuto". Ma i carabinieri non lo trovano
Fabio morto alla Farnesina, un dipendente: "Ho sentito gridare aiuto". Ma i carabinieri non lo trovano
Ucraina, soccorritori rianimano un gatto in fin di vita
Ucraina, soccorritori rianimano un gatto in fin di vita
Uomo accoltellato a Torvajanica: ha una profonda ferita alla gola e rischia di morire
Uomo accoltellato a Torvajanica: ha una profonda ferita alla gola e rischia di morire
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni