Un go-kart sfreccia per le strade di campagna tra Alatri e Veroli, provincia di Frosinone. A guidarlo è un uomo senza casco. Una voltante della questura di Frosinone gli intima l'alt, ma l'uomo si dà alla fuga e tenta di seminare i poliziotti. Ne nasce un lunghissimo inseguimento notturno al quale collaborano anche un'altra volante e un'automobile dei carabinieri. Per quasi un'ora l'uomo sul go-kart è riuscito a tenere testa agli agenti con manovre spericolate. Alla fine le forze dell'ordine sono riusciti a farlo fermare: il mezzo è stato sequestrato poiché non immatricolabile e non adatto alla guida su strada. Il conducente, un uomo con diversi precedenti di polizia alle spalle, è stato multato per violazione del divieto di circolazione, per guida senza patente (poiché revocata), per guida senza assicurazione e per non aver rispettato l'alt. È stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e multato anche per violazione della normativa anti-Covid.

Il video postato sui social: "Conosce pure le strade, sto pazzo esaltato"

In un video realizzato da uno degli equipaggi che hanno condotto l'inseguimento, si sentono i poliziotti che comunicano le strade percorse ai colleghi mentre cercano di raggiungere l'uomo a bordo del go-kart. "Conosce pure le strade, sto pazzo esaltato. Io credo che comunque la benzina a breve gli finirà…. Credo eh, boh…", si sente dire uno degli agenti sulla volante all'inseguimento. Non è stata pubblicata la conclusione della folle corsa per le stradine di campagna: non è chiaro, infatti, se le forze dell'ordine siano riusciti a riprenderlo o se il pilota si sia fermato a causa della mancanza di carburante.