149 CONDIVISIONI
24 Giugno 2021
9:18

Roma, il palazzetto dello sport di viale Tiziano verrà restaurato: assegnati lavori di risanamento

Il palazzetto dello sport di viale Tiziano, ha dichiarato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, “tornerà ad essere il capolavoro architettonico di Pier Luigi Nervi in tutto il suo splendore. Dopo l’aggiudicazione del bando di gara per l’assegnazione della ditta che eseguirà la ristrutturazione, infatti, potremo vedere iniziare i lavori per rendere finalmente l’impianto totalmente fruibile, e in piena sicurezza, dai cittadini e dagli sportivi che vorranno frequentarlo”.
A cura di Enrico Tata
149 CONDIVISIONI

Il palazzetto dello sport di viale Tiziano, che per anni è stato la casa del basket e della pallavolo romani, verrà finalmente restaurato. Dopo anni di abbandono la struttura realizzata da Nervi potrà di nuovo ospitare eventi e partite. Infatti il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili del Campidoglio ha assegnato ufficialmente i lavori di risanamento conservativo all'azienda Saico Srl. Verranno restaurate sia le zone esterne che quelle interne: l'area di gioco con rifacimento della pavimentazione, il sistema di climatizzazione, quello elettrico e di illuminazione, la zona vip, gli spogliatoi e i bagni, le scale per persone disabili, il rifacimento della copertura e dell'impermeabilizzazione, il ripristino delle superfici in calcestruzzo che sostengono la cupola e la realizzazione di un presidio medico.

Raggi: "Il palazzetto tornerà in tutto il suo splendore"

Il palazzetto, ha dichiarato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, "tornerà ad essere il capolavoro architettonico di Pier Luigi Nervi in tutto il suo splendore. Dopo l'aggiudicazione del bando di gara per l'assegnazione della ditta che eseguirà la ristrutturazione, infatti, potremo vedere iniziare i lavori per rendere finalmente l'impianto totalmente fruibile, e in piena sicurezza, dai cittadini e dagli sportivi che vorranno frequentarlo. Un altro impegno preso e mantenuto per la nostra città". La Giunta Raggi, ricorda l'assessore allo Sport, Veronica Tasciotti, "ha avuto l'onere di dover chiudere un impianto senza alcuna norma di sicurezza e quindi impraticabile, dopo anni di inerzia delle precedenti amministrazioni, ma ha messo a disposizione dei soldi per la sua riqualificazione e, anche se con più tempo di quanto avremmo voluto, ora possiamo davvero affermare che il Palazzetto tornerà a disposizione della città in tutta la sua bellezza originaria". Il bando prevedeva uno stanziamento di quasi 3 milioni di euro per il completamento dei lavori.

L'ultima partita giocata all'interno di questo impianto, costruito per le Olimpiadi di Roma 1960, è stata nel 2018. Da allora il palazzetto è in stato di abbandono. Nell'agosto del 2019, inoltre, alcune persone riuscirono a entrare all'interno della struttura e diedero fuoco al parquet del campo di gioco e ad alcuni sedili in plastica destinati al pubblico.

149 CONDIVISIONI
Un altro incidente sul lavoro a Roma: operaio cade da un carrello in via Marini
Un altro incidente sul lavoro a Roma: operaio cade da un carrello in via Marini
La chiusura della Metro A di Roma slitta al 4 luglio per lavori: quando riaprirà
La chiusura della Metro A di Roma slitta al 4 luglio per lavori: quando riaprirà
Incidente sul lavoro a Roma, gravissimo 21enne colpito da lastra di cemento allo stadio Pietrangeli
Incidente sul lavoro a Roma, gravissimo 21enne colpito da lastra di cemento allo stadio Pietrangeli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni