398 CONDIVISIONI
23 Maggio 2022
17:10

Roma Feyenoord, stop autobus dalle 22 e monumenti transennati: il piano sicurezza della capitale

Mercoledì 25 maggio si disputa Roma-Feyenoord: all’Olimpico si può assistere grazie ai maxischermi. La capitale si prepara all’evento con un piano sicurezza: niente bus dopo le 22 e monumenti transennati.
A cura di Beatrice Tominic
398 CONDIVISIONI

Manca pochissimo alla partita che decreta la squadra vincitrice della Uefa Conference League: mercoledì 25 maggio la Roma affronta il Feyenoord nello stadio di Tirana, in Albania. Sono moltissimi i tifosi e le tifose che sono riusciti a guadagnarsi un posto nello stadio della capitale albanese per assistere dal vivo alla sfida, una finale europea che, per la Roma, mancava da oltre 30 anni. Per tutti e tutte coloro che, invece, restano a Roma, la squadra ha allestito all'interno dello stadio Olimpico i maxischermi, per poter seguire la partita tutti e tutte insieme.

Nonostante la partita si disputi a poco più di 700 chilometri dalla capitale, è stato già organizzato un piano sicurezza anche nella capitale. All'interno del territorio del Comune di Roma, ad esempio, l'ultima corsa degli autobus è anticipata alle 22 mentre, per quanto riguarda i monumenti del centro, è già stata richiesta la messa in sicurezza con nuove misure.

Stop agli autobus mercoledì 25 maggio

Come anticipato, l'ultima corsa delle linee di autobus che percorrono le strade del territorio del Comune di Roma il 25 maggio parte alle ore 22: il servizio, terminata questa tratta, subisce uno stop fino alle ore 3 del mattino. Questa decisione riguarda sia le linee di autobus che le navette sostitutive della metropolitana: è bene ricordare, proprio per quanto riguarda la linea b della metropolitana di Roma, che nella giornata del 25 maggio, resta aperta per tutta la giornata e sull'intera tratta, grazie alla sospensione dei lavori fra le fermate di Castro Pretorio e Laurentina.

Piano sicurezza in centro

Lo stop delle corse di autobus nella città di Roma si inserisce in un più grande piano atto a preservare la sicurezza di persone e cose all'interno della città: nel caso in cui la Roma dovesse vincere, infatti, i festeggiamenti potrebbero riguardare e coinvolgere decine di migliaia di persone.

Già dalle ore 7 della stessa mattina di mercoledì, per questa ragione, vengono transennati monumenti, musei e fontane e, nei pressi degli stessi, viene vietata la possibilità di parcheggiare, con ordine di rimozione dei veicoli. Dalle ore 17 di mercoledì 25 fino alle 7 di giovedì 26, come si legge in un articolo de il Corriere della Sera, il prefetto Matteo Piantedosi nel I Municipio ha anche emanato il divieto di vendita d'asporto di prodotti in bottiglia (o confezionati in vetro), fatta eccezione per gli alimenti ritenuti indispensabili.

Sicurezza nei pressi dello stadio

Secondo quando richiesto dalla Questura, sebbene la presenza dei tifosi sia in un campo da calcio vuoto, con solo i maxischermi, anche questa partita ospitata all'Olimpico deve considerata come una qualsiasi di campionato: così sono state disposte anche le operazioni di prefiltraggio e filtraggio con aree di sosta attorno al Foro Italico. Non si escludono, infine, ulteriori controlli anche in altre zone della città.

398 CONDIVISIONI
Paura a Roma, uomo minaccia i passeggeri di un autobus con un coltello a Trastevere
Paura a Roma, uomo minaccia i passeggeri di un autobus con un coltello a Trastevere
Roma, mascherine ancora obbligatorie su metro, autobus e treni: fino a quando occorrerà indossarla
Roma, mascherine ancora obbligatorie su metro, autobus e treni: fino a quando occorrerà indossarla
Migliaia di persone a Roma per Vasco Rossi e Pride 2022: in corso tavoli tecnici per la sicurezza
Migliaia di persone a Roma per Vasco Rossi e Pride 2022: in corso tavoli tecnici per la sicurezza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni