Tragedia sabato sera in un ristorante di Magliano Sabina, in provincia di Rieti. Un ragazzino si è tuffato nella piscina del locale durante i festeggiamenti, ha sbattuto violentemente sul fondale e ha riportato ferite gravissime. Molto probabilmente non si era reso conto che era poco profonda. Subito le persone presenti si sono rese conto della gravità della situazione e hanno chiamato i soccorsi. Giunti sul posto, lo hanno stabilizzato e portato d'urgenza in ospedale: il giovane è ancora ricoverato e la prognosi non è stata sciolta. Le sue condizioni di salute sono molto serie e c'è grande preoccupazione a Magliano Sabina, dove il ragazzo e la sua famiglia sono molto noti.

Si tuffa nella piscina poco profonda, è grave

Sul tragico incidente indagano i carabinieri della locale stazione. I militari sono arrivati subito dopo l'incidente per i rilievi del caso e hanno già ascoltato le persone presenti alla festa per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Anche i titolari del ristorante sono stati sentiti dai carabinieri. Adesso dovranno accertare se la piscina fosse in regola con i permessi e se dovesse esserci qualcuno a sorvegliarla. Andrà accertato anche se per caso avrebbero dovute essere fornite informazioni sul livello dell'acqua in quel momento presente nella piscina. Intanto a Rieti tutti fanno il tifo per il ragazzo, sperando che si riprenda il prima possibile e che dall'ospedale arrivino buone notizie. Sotto shock la famiglia, incredula del fatto che il loro caro sia stato vittima di un incidente così grave in quella che avrebbe dovuto essere solo un'occasione di festa e divertimento.