Le previsioni del meteo a Roma dal 22 al 28 febbraio registrano cielo sereno e sole, con temperature in aumento e al di sopra della media stagionale. Il quadro meteorologico della settimana sarà caratterizzato da tempo stabile e mite. Una primavera anticipata, grazie ad una forte area di alta pressione, che ci regalerà delle giornate piuttosto gradevoli. Giovedì in particolare, in alcune città d'Italia, Roma compresa, le temperature potrebbero raggiungere punte massime fino a 22 gradi nelle ore centrali, che ci faranno desiderare di indossare la maglietta a mezze maniche. La situazione si manterrà inalterata anche nel weekend, che sarà un prezioso dono per rigenerarci, per approfittare di giornate da trascorrere all'aria aperta, con una gita fuori porta o raggiungendo il mare. Tuttavia non fatevi ingannare perché l'inverno non è ancora finito. Questa fase di anticipata primavera potrebbe interrompersi già verso la metà della prima settimana di marzo, quando sull'Italia e sulle regioni centrali, compreso il Lazio, è previsto il ritorno del maltempo, con un brusco calo delle temperature, freddo e neve anche a bassa quota.

Le previsioni del meteo a Roma per domani, lunedì 22 febbraio

Domani, lunedì 22 febbraio, le previsioni del meteo a Roma registrano cielo sereno e sole. Nella Capitale è pevisto bel tempo per l'intero arco della giornata, con temperature che oscilleranno tra minime di e massime di 9 e massime di 16 centigradi. Situazione analoga nel resto dei capoluoghi del Lazio.

Le previsioni del meteo a Roma per sabato 27 e domenica 28 febbraio

Il weekend di sabato 27 e domenica 28 febbraio sarà ancora all'insegna del sole. Per entrambi i giorni il tempo si manterrà bello ovunque a Roma e nel Lazio. Come spiegano gli esperti de IlMeteo.it infatti i valori si manterranno a tratti ben sopra la media climatologica del periodo in particolare sulle regioni centro-settentrionali. Terminato il fine settimana, nella prima metà di marzo le cose cambieranno, con una massa d'aria gelida proveniente dalla Russia, che farà nuovamente precipitare la colonnina di mercurio dei termometri.