12 Luglio 2021
17:15

Picchiava sua sorella e la minacciava con un machete: arrestato un 58enne

Due episodi di maltrattamenti in famiglia nelle scorse ore a Labico e Cinecittà. Nel primo, un 58enne ha picchiato e minacciato sua sorella con un machete, mentre nel secondo un 44enne ha aggredito la moglie davanti al figlio ventenne. Entrambi arrestati dai carabinieri sono stati portati in carcere.
A cura di Alessia Rabbai
Il machete sequestrato dai carabinieri
Il machete sequestrato dai carabinieri

Ha picchiato la sorella minacciandola con un machete, un cinquantottenne romano è stato arrestato ed è finito nel carcere di Rieti. Vittima della spirale di violenze una sessantunenne, che conviveva con lui in un'abitazione nel Comune di Labico, in provincia di Roma, costretta a vivere in un perenne stato d'ansia per i comportamenti del fratello. Secondo le informazioni apprese l'uomo, una persona già nota alle forze dell'ordine, ha aggredito sua sorella durante una discussione nata per futili motivi. Sotto l'effetto dell'alcool, l'ha picchiata colpendola al volto, per poi impugnare il machete e minacciandola di ferirla. Arrivata la segnalazione al Comando provinciale di Roma, sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabineiri della locale stazione. I militari hanno fatto irruzione in casa e hanno bloccato l'uomo disarmandolo. In soccorso alla donna è invece arrivato il personale sanitario, che l'ha trasportata in ospedale con l'ambulanza. Una volta arrivata in pronto soccorso, la parziente accolta con codice rosa ed è stata affidata alle cure dei medici, che l'hanno sottoposta agli accertamenti del caso, medicandole ferite ritenute guaribili in una settimana.

Donna picchiata e minacciata dal marito davanti al figlio

La donna picchiata e minacciata con un machete dal fratello è solo uno degli interventi degli carbinieri che nei giorni scorsi sono stati impegnati nelle segnalazioni per maltrattamenti in famiglia. Un secondo caso è avvenuto in un appartamento in zona Cinecittà, dove un quarantaquattrenne moldavo ha picchiato e minacciato la moglie quarantenne davanti al figlio ventenne. Secondo quanto emerso al termine delle indagine l'episodio sarebbe stato solo l'ultimo di continue violenze che l'uomo per anni ha sfogato su di lei. Esausta, è arrivata a decidere di lasciarlo, ma l'uomo si è opposto alla sua decisione e l'ha nuovamente aggredita. La quarantenne è riuscita a chiamare il Numero delle Emergenze 112 e a chiedere l'intervento urgente delle forze dell'ordine, così sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione locale, che lo hanno tratto in arresto con le accuse di maltrattamenti in famiglia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Una maestra d’asilo minacciava e picchiava i suoi bimbi, anche disabili: "Ti stacco la testa"
Una maestra d’asilo minacciava e picchiava i suoi bimbi, anche disabili: "Ti stacco la testa"
135 di Videonews
Picchia la madre da mesi, anziana costretta a vivere nel terrore: arrestato 52enne
Picchia la madre da mesi, anziana costretta a vivere nel terrore: arrestato 52enne
Ostia, "sequestra" i vigili nello stabilimento dopo i controlli: arrestato il balneare Claudio Balini
Ostia, "sequestra" i vigili nello stabilimento dopo i controlli: arrestato il balneare Claudio Balini
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni