52 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Picchiano e derubano un uomo nel parco a Centocelle: tre denunciati, tra cui due minorenni

Denunciati tre giovanissimi, tra cui due minori, per aver rapinato un uomo di 35 anni. L’aggressione nel parco Madre Teresa di Calcutta di Centocelle risale allo scorso 30 aprile.
A cura di Rosario Federico
52 CONDIVISIONI
Immagine

Un uomo di trentacinque anni è stato aggredito e rapinato da tre adolescenti all'interno del parco Madre Teresa di Calcutta, nel quadrante est di Roma. Si tratta di un 17enne e un 14enne entrambi romani e un 18enne, identificati e denunciati dai carabinieri della stazione di Centocelle.

Il trentacinquenne è stato aggredito la notte del 30 aprile mentre si trovava nel parco dai tre giovani, che dopo averlo picchiato, gli hanno portato via 280 euro in contanti e le cuffie dello smartphone. L'uomo è stato trasportato al policlinico Umberto I, dove è stato medicato e poi dimesso con sei giorni di prognosi. I tre ragazzi sono stati riconosciuti anche dalla vittima e sono ora denunciati per il reato di rapina.

L'aggressione di notte al parco Madre Teresa di Calcutta

I fatti sono accaduti la notte di martedì 30 aprile nel parco Madre Teresa di Calcutta in viale Palmiro Togliatti, nel quartiere di Centocelle a Roma. Tre giovanissimi hanno pestato e rapinato l'uomo mentre si trovava nel parco di notte per una passeggiata. Sono stati momenti di preoccupazione per il trentacinquenne, che ha dovuto consegnare tutto quello che aveva in suo possesso: banconote dal valore di 280 euro e le cuffie del suo smartphone. Gli aggressori, tra cui anche due minorenni, sono poi fuggiti facendo perdere le loro tracce.

Denunciati per rapina

La vittima è stata poi soccorsa dal personale sanitario del 118 ed è stata portata all'ospedale Umberto I di Roma. Dopo essersi ripreso ha poi raccontato ai militari l'accaduto e ha fornito informazioni utili per risalire all'identità dei tre ragazzi.

Gli aggressori, già conosciuti alle forze dell'ordine nonostante la giovane età per diversi precedenti penali, sono stati riconosciuti anche attraverso le foto e le segnalazioni ottenute da diversi testimoni che avevano assistito alla scena. Sono stati denunciati quindi dai carabinieri della stazione di Centocelle per rapina.

52 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views