578 CONDIVISIONI
22 Aprile 2022
12:09

Morto dopo 8 giorni di agonia Manuele, il 24enne travolto con l’auto da un ubriaco sulla Cassia

Manuele Iencinella è morto ieri all’ospedale Sant’Andrea di Roma a otto giorni dall’incidente che lo ha visto coinvolto sulla Cassia. Il conducente dell’altra vettura è accusato di omicidio stradale.
A cura di Natascia Grbic
578 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Non ce l'ha fatta Manuele Iencinella, il giovane di 24 anni coinvolto in un incidente sulla Cassia lo scorso 12 aprile, nel comune di Campagnano di Roma. Il ragazzo, trasportato d'urgenza all'ospedale Sant'Andrea di Roma, è morto ieri sera dopo otto giorni di agonia. Troppo gravi le lesioni riportate nello schianto con un'altra vettura: Manuele era arrivato in ospedale in condizioni disperate e nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita non c'è stato nulla da fare. Adesso per il conducente dell'altra auto coinvolta nel sinistro la situazione si aggrava: inizialmente accusato di lesioni gravissime, adesso dovrà rispondere del reato di omicidio stradale aggravato dalla guida in stato di ebrezza. Se dovesse risultare colpevole, rischia una pena compresa tra 8 e 12 anni di reclusione. Sul caso indagano i carabinieri di Bracciano: gli accertamenti sulle cause dell'incidente sono ancora in corso.

L'incidente su via Cassia: accertamenti in corso

Il 12 aprile Manuele Iencinella si stava immettendo su via Cassia con la sua Citroen Saxo quando è stato colpito da una Bmw X5. L'auto di Manuele si è completamente distrutta nell'impatto. Il conducente della Bmw è stato sottoposto ai test per verificare la presenza nel sangue di alcol e droghe, come da prassi in caso di incidente. È risultato avere un tasso alcolemico di molto superiore alla media: l'uomo, al momento dell'incidente, era ubriaco. Dopo il sinistro è stato denunciato a piede libero. Ora la sua situazione, con la morte di Manuele, è destinata ad aggravarsi, con il cambio del capo di accusa da lesioni a omicidio stradale aggravato.

578 CONDIVISIONI
Auto sulla folla a Berlino, un morto e 8 feriti: “Stesso luogo dell’attentato di Natale del 2016”
Auto sulla folla a Berlino, un morto e 8 feriti: “Stesso luogo dell’attentato di Natale del 2016”
181 di Videonews
Morto dopo tre giorni di agonia Piero Gizzi: si era ribaltato con l'auto nella notte ad Alatri
Morto dopo tre giorni di agonia Piero Gizzi: si era ribaltato con l'auto nella notte ad Alatri
È morta dopo 3 giorni di agonia Viridiana Rotondi, la runner travolta da un pirata della strada
È morta dopo 3 giorni di agonia Viridiana Rotondi, la runner travolta da un pirata della strada
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni