434 CONDIVISIONI
30 Settembre 2022
7:31

Mondo di Mezzo, condannati Buzzi e Carminati: il ras delle cooperative arrestato nella notte

Dopo nove ore di camera di consiglio sono arrivate dalla Cassazione le condanne definitive per Salvatore Buzzi e Massimo Carminati. Il primo è stato arrestato nella notte.
A cura di Natascia Grbic
434 CONDIVISIONI

Salvatore Buzzi e Massimo Carminati sono stati condannati rispettivamente e dodici anni e dieci mesi e dieci anni di reclusione per il processo Mondo di Mezzo. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione dopo nove ore di camera di consiglio. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, Buzzi è stato arrestato nella notte a Lamezia Terme. Andrà in carcere per scontare oltre sette anni di pena residua mentre Carminati, presente in aula al momento della sentenza, potrebbe andare ai servizi sociali.

La Cassazione aveva rimandato il processo alla Corte d'Appello per riconteggiare la pena, dopo l'esclusione dell'aggravante mafiosa e il riconoscimento di due distinte organizzazioni criminali. Una dedita alla corruzione (Buzzi) e l'altra alle estorsioni (Carminati). Per quanto riguarda gli intrecci con la politica, i giudici hanno escluso le pressioni criminali, ma riconosciuto il pagamento di tangenti per favorire le cooperative di cui Salvatore Buzzi era a capo.

La Cassazione ha annullato la sentenza di appello nei confronti dell'ex amministratore delegato di Ama Franco Panzironi, disponendo un nuovo giudizio, "ferma restando l'affermazione di responsabilità del medesimo già operata per gli altri reati di traffico di influenze e di turbativa d'asta". Sono stati invece respinti i ricorsi presentati da "Pucci Carlo, Testa Fabrizio Franco, Garrone Alessandra, Di Ninno Paolo, Caldarelli Claudio, nei cui confronti ha annullato senza rinvio la medesima sentenza ma limitatamente all'applicazione della misura di sicurezza della libertà vigilata; ed ha integralmente rigettato i ricorsi proposti da Carminati Massimo e da Buzzi Salvatore".

434 CONDIVISIONI
Il killer Giandavide De Pau con il boss Michele Senese e l'ex Nar Massimo Carminati
Il killer Giandavide De Pau con il boss Michele Senese e l'ex Nar Massimo Carminati
5.938 di Fanpage.it Roma
Processo a Saviano: perché ho detto
Processo a Saviano: perché ho detto "Bastardi, come avete potuto" a Giorgia Meloni e Matteo Salvini
777.524 di Saverio Tommasi
Blitz femminista a Prati per le donne uccise da De Pau:
Blitz femminista a Prati per le donne uccise da De Pau: "Diamo voce a chi non ce l'ha"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni