6 Febbraio 2022
22:20

Lite tra fidanzati a Quarticciolo, papà di lei spara piombini al ragazzo che aggredisce la polizia

Il padre è intervenuto a difesa della figlia colpendo il fidanzato con una pistola a piombini. Impedito l’intervento della polizia da decine di residenti.
A cura di Pierluigi Frattasi

Due fidanzati litigano. Il padre di lei interviene per difendere la figlia: scende in strada e spara al ragazzo, di 19 anni, con una pistola a piombini, colpendolo ad un sopracciglio e ad un testicolo. Il giovane finisce a terra ferito, ma non gravemente. Ma non finisce qui. Quando sul posto arriva la Polizia di Stato, infatti, dai palazzi scendono decine di persone che circondano le volanti. Lo stesso ragazzo ferito aggredisce i poliziotti, prima di essere portato in ospedale San Giovanni per le cure del caso. Non è in pericolo di vita. Per riportare la calma è stato necessario l'invio dalla centrale della Questura di altre volanti a supporto dei poliziotti.

L'episodio è avvenuto a Roma, nel quartiere Quarticciolo, oggi pomeriggio, in via Ostuni. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. La posizione del padre della ragazza e del giovane fidanzato sono al vaglio delle forze dell'ordine. Per ricostruire quanto accaduto si cercano testimonianze. Gli agenti della Polizia di Stato hanno interrogato il padre della ragazza che rischia una denuncia per lesioni, in quanto avrebbe sparato con la pistola a piombini. Sull'arma giocattolo ad aria compressa ci sono accertamenti in corso. Il 19enne rischia, invece, la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Indagini in corso anche sulle altre persone, circa una 40ina, che hanno circondato le volanti della polizia. Un episodio che dimostra come nel quartiere si respiri un clima difficile, tanto da rendere difficile anche un intervento delle forze dell'ordine che era nato per prestare soccorso al giovane ferito per terra e da richiedere l'intervento di ulteriori rinforzi per riportare l'ordine.

Bimbo di 6 anni spara alla maestra in classe, l’ha colpita dopo una “lite”: forse un rimprovero
Bimbo di 6 anni spara alla maestra in classe, l’ha colpita dopo una “lite”: forse un rimprovero
823 di Videonews
Zio aggredisce il nipote a colpi di machete: ferito gravemente ragazzo di 29 anni
Zio aggredisce il nipote a colpi di machete: ferito gravemente ragazzo di 29 anni
Truffano un'anziana signora e poi si allontanano: fermati dalla polizia che spara alle gomme
Truffano un'anziana signora e poi si allontanano: fermati dalla polizia che spara alle gomme
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni