(La Presse)
in foto: (La Presse)

L'indice Rt (indice di contagiosità) nel Lazio è a 0,82, in discesa rispetto a quello registrato la scorsa settimana. L'ultima rilevazione effettuata lo evidenziava già al di sotto di 1, un dato importante perché significa che è in corso una riduzione progressiva del numero dei nuovi casi, così il Lazio si conferma come una delle regione con l'Rt più basso, ma per il momento, le restrizioni attualmente in vigore per il contenimento dell'emergenza coronavirus non verranno allentate. "Il rigore e lo sforzo che abbiamo messo tutti nell’introdurre e rispettare le regole di contenimento sta dando dei risultati – ha commentato il governatore Nicola Zingaretti – In tutto il mondo il contagio divampa nelle grandi metropoli. Aver raggiunto insieme questi risultati nella Regione di Roma, la più grande metropoli italiana, è importante. Il livello di contagio rimane alto ma il miglioramento c’è. Questo è positivo per la sicurezza delle persone e per la nostra economia. Ora non molliamo, bisogna continuare ad abbassare la curva".

D'Amato: "Guai a cantare vittoria"

Nel Lazio, venerdì 20 novembre il rapporto tra positivi e tamponi rimane sotto al 10 per cento, diminuiscono sia i decessi che i nuovi casi. "La corsa del virus rallenta è tra le grandi Regioni, quella con valore Rt più basso grazie alle tempestive misure adottate e al rigore nei comportamenti che deve necessariamente proseguire – spiega l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. Ma nonostante i primi risultati raggiunti raccomanda: "Guai a cantare vittoria, il percorso è ancora lungo".

I nuovi contagi nel Lazio di venerdì 20 novembre

Il bollettino del Lazio di venerdì 20 novembreregistra 2667 nuovi positivi su quasi 27mila temponi processati. Nelle ultime 24 ore ci sono 41 decessi con Covid e 421 guariti dalla malattia. A Roma città i nuovi positivi sono 1470, mentre nelle province si registrano 626 nuovi contagi e 14 decessi. I pazienti positivi con sintomi attualmente ricoverati in ospedale sono 3202, quelli ricoverati in terapia intensiva sono 337, mentre le persone in isolamento domiciliare sono 74207. In totale i positivi nel Lazio sono 77746.