110 CONDIVISIONI
23 Gennaio 2023
17:31

L’appello della famiglia di una 12enne dopo il trapianto di midollo osseo: “Donate sangue”

Amici e parenti di una 12enne ricoverata al Policlinico Umberto I dopo un trapianto di midollo osseo hanno lanciato un appello sui social, per spingere le persone a donare sangue.
A cura di Alessia Rabbai
110 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un appello a donare sangue, è quello diffuso da famigliari, amici, parenti e conoscenti di una dodicenne ricoverata presso il reparto di Ematologia del Policlinico Umberto I di Roma. Come confermato a Fanpage.it la bambina è affetta da leucemia e ha subito un trapianto di midollo osseo. Le sue condizioni di salute non le permettono di tornare a casa dalla sua famiglia, perché ha una forte anemia e ha bisogno ricevere sangue del gruppo 0 rh positivo. Un appello quello lanciato dai suoi cari, che è stato pubblicato sui social network e che ha ricevuto tante condivisioni e che si rivolge all'importanza, in generale, della donazione di sangue.

"Per donare sangue rivolgersi al Centro trasfusionale del Policlinico Umberto I dalle ore 7.30 alle 12. Contatti 0649976417 – 0649976418″. La presenza di sangue negli ospedali italiani non è infatti collegata ai singoli pazienti che di volta in volta ne hanno bisogno, ma il sistema regionale e nazionale garantisce il sangue per tutti, quando ce n'é necessità. Gli appelli a donare che partono dai comuni cittadini, se sensibilizzano le persone a donare, sono di giovamento per tutti.

Donare il sangue è importante

Le persone che hanno il gruppo sanguigno 0 rh + come ad esempio la dodicenne ricoverata al Policlinico, possono ricevere sangue soltanto di gruppo 0 sia con rh+ che con rh-. Sul portale dell'associazione donatori volontari di sangue dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma ci sono dei rilevatori del fabbisogno di sangue, uno per ogni gruppo, con dati aggiornati a gennaio 2023. L'indicatore in base alle donazioni ricevute si posiziona in una delle quattro sezioni: emergenza, carenza, autosufficienza ed eccedenza.

Il grafico che riguarda lo 0 rh + registra un valore al limite tra l'emergenza e la carenza. "In Italia la distribuzione varia in base all’area geografica, anche se si stima che il gruppo 0 positivo scorra nelle vene del 40% della popolazione e in un altro 36% il gruppo A positivo – si legge – Lo 0 negativo si ha solo nel 7% dei casi, e l’AB negativo sono nello 0,5% della popolazione. Il gruppo 0 Rh negativo è in assoluto il più raro. Si stima che abbia questo tipo di sangue soltanto il 15% della popolazione mondiale". Altra donazione è importante se il proprio gruppo sanguigno è in eccedenza è quella delle piastrine.

Il grafico sul fabbisogno di sangue dal sito ADVS
Il grafico sul fabbisogno di sangue dal sito ADVS
110 CONDIVISIONI
Morta a 17 anni dopo un trapianto di midollo, Franco Locatelli indagato per omicidio colposo
Morta a 17 anni dopo un trapianto di midollo, Franco Locatelli indagato per omicidio colposo
Riapertura indagini Emanuela Orlandi, il Vaticano:
Riapertura indagini Emanuela Orlandi, il Vaticano: "Atto dovuto dopo le denunce della famiglia"
Famiglia finlandese lascia la Sicilia dopo 2 mesi: “La scuola è un disastro
Famiglia finlandese lascia la Sicilia dopo 2 mesi: “La scuola è un disastro"
732 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni