29 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Roma

La Regione Lazio promette che il prezzo del biglietto Atac per bus e metro non aumenterà a Roma

L’assessore regionale Righini ha annunciato oggi: “Non sarà toccato il prezzo dei biglietti e degli abbonamenti del trasporto pubblico” a Roma e nel Lazio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
29 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Roma

Nessun aumento del biglietto del trasporto pubblico locale previsto dalla Regione Lazio. L'assessore al Bilancio, Giancarlo Righini, ha annunciato oggi che il prezzo dei biglietti Atac non verrà modificato: "Mi preme sottolineare che non è previsto nessun aumento della pressione fiscale, così come non sarà toccato il prezzo dei biglietti e degli abbonamenti del trasporto pubblico", le parole dell'esponente di Fratelli d'Italia.

L'assessore ha detto che parte dei 17 milioni di euro da destinare al trasporto pubblico locale saranno recuperati "grazie a una quota maggiore destinata al Lazio prevista nella ripartizione del Fondo nazionale Trasporti da parte del Governo".

Perché si parla dell'aumento del costo dei biglietti Atac e Metrebus

Insomma, stando a quanto afferma Righini, la Regione Lazio non varerà alcuna delibera che certifichi l'aumento dei prezzi del trasporto pubblico locale, così come invece era stabilito nel "Contratto di servizio per il trasporto pubblico ferroviario di interesse regionale e locale tra Regione Lazio e Trenitalia", valido per il 2018-2032.

Il documento sanciva un aumento del costo dei biglietti e degli abbonamenti Metrebus per bus e metropolitane di Roma: nello specifico il BIT, biglietto ordinario, doveva passare da 1,5 euro a 2 euro, l'abbonamento mensile da 35 euro a 46,70 euro e l'abbonamento annuale ordinario da 250 a 350 euro.

Adesso la palla passa ad Atac: scongiurato l'aumento del prezzo?

Aumento del prezzo scongiurato? Sembrerebbe di si, ammesso che la Regione reperisca, come annunciato, i soldi necessari ad evitare le modifiche dei costi. La palla, però, passerebbe ad Atac e al Campidoglio. Gualtieri ha promesso di intervenire sugli abbonamenti e ha già finanziato un provvedimento su quelli destinati agli studenti under 19, che per tagliando annuale pagano soltanto 50 euro.

Sui biglietti, tuttavia, il sindaco ha aperto alla possibilità di un aumento del costo e, ha riportato il Messaggero, nella bozza del nuovo contratto di servizio Atac, da varare entro la fine dell'anno, il prezzo di 2 euro per i BIT sarebbe già stato messo nero su bianco.

29 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Roma
16 contenuti su questa storia
Il disastro della stazione Pigneto di Roma arriva in Parlamento: la corsa disperata per il Giubileo
Il disastro della stazione Pigneto di Roma arriva in Parlamento: la corsa disperata per il Giubileo
Perché le fermate Spagna e Ottaviano della Metro A di Roma chiuderanno e quando scatta lo stop
Perché le fermate Spagna e Ottaviano della Metro A di Roma chiuderanno e quando scatta lo stop
Gualtieri spiega perché le attese per i treni della Metro B di Roma sono lunghissime
Gualtieri spiega perché le attese per i treni della Metro B di Roma sono lunghissime
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views