143 CONDIVISIONI
31 Maggio 2022
10:46

Insegue una donna nei bagni pubblici e abusa di lei: condannato a due anni di reclusione

L’ha seguita nei bagni pubblici della stazione della metropolitana Alessandrino e ha abusato di lei: aggressore condannato a due anni e due mesi di reclusione.
A cura di Beatrice Tominic
143 CONDIVISIONI

È accaduto circa sei mesi fa, lo scorso novembre: un uomo di circa 34 anni ha tentato di violentare una donna inseguendola all'interno dei bagni pubblici della stazione della linea C della metropolitana "Alessandrino". Il ragazzo, che ha iniziato ad abusare della donna, una 46enne polacca, dopo essersi chiuso in una delle toilette insieme a lei, è stato fermato da un capotreno che ha sentito le urla della vittima e ha prontamente deciso di intervenire e soccorrere la donna mentre, nel frattempo, un passante ha allertato il numero di emergenza unico (nue) 112.

L'uomo C. I. M., come riporta la Repubblica, è stato arrestato ed è stato infine condannato a 2 anni e 2 mesi di reclusione. Ma l'avvocata della difesa, l'avvocata Annalisa Montano, ha già annunciato: "Dalla lettura degli atti di indagine emerge una ricostruzione del fatto completamente differente da quella fornita dalle sentenze. Ricorrerò in Cassazione."

La vittima ha conosciuto il suo aggressore in un bar

I due si sono conosciuti in un bar della zona Prenestina, al termine di una giornata come tante e hanno trascorso alcune ore insieme, chiacchierando. Prima di rincasare, verso la mezzanotte, la donna ha chiesto al ragazzo indicazioni per i bagni publici più vicini: il 34enne, oltre a risponderle, si è offerto di accompagnarla alla stazione della metropolitana, dove lei avrebbe potuto utilizzare i servizi igienici più vicini. È lì che, arrivati ai bagni pubblici, l'uomo ha spalancato la porta e ha spinto al suo interno la 46enne, provando a coprirle la bocca per fare in modo che non si sentissero le sue grida d'aiuto, fortunatamente senza risucirci.

143 CONDIVISIONI
Violenta ripetutamente la figlia di 9 anni: papà condannato a 4 anni e 8 mesi di carcere
Violenta ripetutamente la figlia di 9 anni: papà condannato a 4 anni e 8 mesi di carcere
Ostiense, rinvenuto in casa il cadavere di una donna di 74 anni: era morta da giorni
Ostiense, rinvenuto in casa il cadavere di una donna di 74 anni: era morta da giorni
La vita dei fratelli Bianchi in carcere, gli avvocati:
La vita dei fratelli Bianchi in carcere, gli avvocati: "Pienamente inseriti e con buona condotta"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni