11 Giugno 2021
16:49

Incidente sul Grande Raccordo Anulare, furgone carico di frutta si ribalta: 4 feriti gravi

Stando a quanto si apprende, nell’incidente sono rimaste coinvolte due automobili e un furgone che trasportava frutta. Una persona è stata trasportata d’urgenza in eliambulzana al pronto soccorso del Policlinico Gemelli. Il traffico è completamente bloccato sul Raccordo.
A cura di Enrico Tata

Incidente sul Grande Raccordo Anulare in corsia interna al chilometro 31.300, nei pressi dell'uscita Romanina. Stando a quanto si apprende, l'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 di oggi, venerdì 11 giugno.

Sono intervenute tre squadre di vigili del fuoco e alcuni equipaggi della polizia stradale.

Il bilancio: quattro feriti

Stando a quanto si apprende, nell'incidente sono rimaste coinvolte due automobili e un furgone che trasportava frutta. Una persona è stata trasportata d'urgenza in eliambulzana al pronto soccorso del Policlinico Gemelli. I vigili del fuoco hanno estratto due feriti dall'abitacolo del furgone, che si è ribaltato su un fianco, e altre due persone negli abitacoli delle rispettive automobili. Un ferito, come detto, è stato trasportato al Gemelli, mentre gli altri 3 al San Giovanni.

Il traffico è completamente bloccato sul Raccordo. In particolare si registrano code lunghissime a partire dall'uscita Salaria e fino all'uscita dell'Autostrada A24.

Incidente al parco divertimenti, gommone si ribalta in acqua: muore bimbo di 11 anni, 3 feriti gravi
Incidente al parco divertimenti, gommone si ribalta in acqua: muore bimbo di 11 anni, 3 feriti gravi
3.094 di Videonews
Capri, autobus precipita a Marina Grande: ci sono feriti, due sarebbero in condizioni gravi
Capri, autobus precipita a Marina Grande: ci sono feriti, due sarebbero in condizioni gravi
365 di Videonews
Incidente a Lanuvio, scontro frontale tra 2 auto: quattro feriti in codice rosso
Incidente a Lanuvio, scontro frontale tra 2 auto: quattro feriti in codice rosso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni