161 CONDIVISIONI
21 Luglio 2022
19:23

Incendio a Tor Cervara, carabinieri arrestano un 29enne: condannato a 2 anni

È stato arrestato dopo essere stato trovato mentre appiccava il fuoco su alcuni rifiuti in una discarica abusiva ieri pomeriggio.
A cura di Beatrice Tominic
161 CONDIVISIONI

I carabinieri Nipaaf del Gruppo Forestale di Roma lo hanno sorpreso mentre stava cercando di guidare e placare le fiamme, senza successo. Il rogo, invece, si era già ingrandito fino a coinvolgere in breve tempo le sterpaglie e i prati vicini nella zona di via di Tor Cervara, nel quadrante est della capitale. È successo nel pomeriggio di ieri, mercoledì 20 luglio: al termine dell'operazione l'uomo è stato arrestato e poi condannato a due anni di reclusione, pena sospesa con obbligo di firma nelle ore più calde.

L'incendio in via di Tor Cervara

Nel corso di uno dei tanti servizi di osservazione per contrastare la combustione illecita dei rifiuti, nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì 20 luglio, i carabinieri del Nucleo Investigativo di polizia ambientale e forestale di Roma hanno notato la presenza di una colonna di fumo scuro e denso proveniente da una discarica abusiva, precedentemente posta sotto sequestro. I militari si sono subito recati nel posto per sventare l'ennesimo incendio nella capitale.

La fuga e l'arresto

Una volta raggiunto il posto, come anticipato, i militari hanno notato l'uomo che si muoveva fra le fiamme. Dopo essersi accorto, a sua volta, della presenza delle forze dell'ordine è immediatamente fuggito. L'uomo è scappato velocemente ed ha cercato rifugio in un casale diroccato che si trova nelle vicinanze. Raggiunto e bloccato dai carabinieri, è stato arrestato perché gravemente indiziato per i reati di incendio boschivo e combustione illecita di rifiuti. Si tratta di un cittadino romeno di 29 anni.

La condanna del giudice

La condanna è arrivata stamattina, quando il 29enne è stato portato nelle aule del Tribunale di Piazzale Clodio ed il suo arresto è stato convalidato. Dopo aver richiesto un patteggiamento, infine, è stato condannato a 2 anni di reclusione, pena sospesa ed è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma nelle ore più calde.

161 CONDIVISIONI
Spari contro una Mercedes a Tor Bella Monaca: Pietro Longo condannato a 18 anni
Spari contro una Mercedes a Tor Bella Monaca: Pietro Longo condannato a 18 anni
Bimba di tre anni finisce in ospedale: genitori condannati per maltrattamenti
Bimba di tre anni finisce in ospedale: genitori condannati per maltrattamenti
Badante massacra di botte un'anziana che muore mesi dopo: condannata a 4 anni di carcere
Badante massacra di botte un'anziana che muore mesi dopo: condannata a 4 anni di carcere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni