1.329 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
10 Marzo 2022
8:20

Guerra in Ucraina, in un video il lancio di bombe carta contro l’ambascia della Bielorussia a Roma

In un video rimbalzato in queste ore sui social network della propaganda russa e dalle pagine che sostengono la resistenza ucraina, si vede il lancio di bombe carta contro l’ambasciata della Bielorussia a Roma.
A cura di Valerio Renzi
1.329 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Il video prima è rimbalzato sui canali della propaganda pro Russia, che parlano di "attacco terroristico", da lì è finito su quelli della resistenza ucraina, con un segno ovviamente opposto. Da stanotte circola su Twitter. Instagram e Telegram un filmato di 47 secondi ripreso da una delle telecamere di sicurezza della sede diplomatica, che mostra il lancio di due bombe carta nel cortile dell'ambasciata della Bielorussia a Roma, avvenuto la scorsa notte.

Si vedono due uomini con il volto coperto e un cappuccio avvicinarsi all'inferriata che delimita il villino in via delle Alpi Apuane, nel quartiere di Montesacro, poi le due figure si portano dal lato opposto della strada, accendono i grossi petardi, caricano il braccio e li lanciano praticamente nello stesso momento. Passano pochi secondi e la telecamera trema per la deflagrazione.

Un piccolo riflesso del conflitto in corso nella nostra città, dove la comunità ucraina è estremamente numerosa e dove le rappresentanze diplomatiche dei paesi coinvolti, ma anche i luoghi di culto e i centri di aggregazione sia della comunità ucraina che di quella russa sono sorvegliati speciali. Il filmato sembra provenire dalla stessa ambasciata. Se così fosse sarebbe stato evidentemente diffuso dall'interno a scopo di propaganda. Su quanto accaduto indagano ovviamente le forze dell'ordine, che fin dal primo momento hanno indirizzato i loro sforzi partendo dal presupposto che si trattasse di un gesto dimostrativo connesso al conflitto, visto il ruolo della Bielorussia di solido alleato di Putin e il coinvolgimento diretto del paese nelle operazioni militari.

1.329 CONDIVISIONI
2547 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni