104 CONDIVISIONI
31 Ottobre 2021
12:08

G20, i leader del Mondo lanciano la monetina nella Fontana di Trevi

Il lancio della monetina nella Fontana di Trevi apre la seconda giornata di lavori del G20 in corso a Roma. I leader del Mondo si sono ritrovati stamattina davanti alla vasca monumentale, per dare il via al tradizionale gesto propiziatorio della tradizione romana, che affonda le sue radici nella leggenda.
A cura di Alessia Rabbai
104 CONDIVISIONI

I leader del Mondo stamattina si sono incontrati davanti alla Fontana di Trevi per il tradizionale lancio della monetina. Un gesto tradizionale romano quello che vede sotto i riflettori ancora una volta la protagonista della Dolce Vita di Federico Fellini, che affonda le sue radici nella leggenda, all'insegna del quale si è aperta la seconda giornata di lavori del G20, in corso a Roma alla Nuvola di Fuksas. Gli scatti immortalano i partecipanti alla conferenza internazionale sul clima intenti a compiere il gesto propiziatorio: al centro della fila c'è il presidente del consiglio dei ministri della Repubblica italiana Mario Draghi. Tutti hanno il braccio alzato verso la spalla e, subito dopo il lancio, rivolgono lo sguardo verso l'acqua, nel tentativo di riuscire a vedere la moneta prima che scenda sul fondo della vasca e scompaia in mezzo alle altre. Il gesto dal valore simbolico è un nodo sul fazzoletto per tornare a Roma.

Lancio della monentina nella Fontana di Trevi

Il lancio della monetina nella Fontana di Trevi è un'usanza entrata a far parte della tradizione romana, un gesto propiziatorio particolarmente amato dai turisti provenienti da ogni parte del mondo in visita nella Capitale. Il tradizionale lancio prevede infatti che si scelga una moneta – non importa quale – e ci si metta di spalle alla Fontana di Trevi, per poi lanciarla gettandola dietro di sé e girarsi subito, cercando d'individuarla al momento dello schizzo in acqua o poco dopo, prima che sparisca all'interno della vasca. Il desiderio è quello di tornare nella Città Eterna, per godere delle sue bellezze. Le origini del lancio della monetina sono incerte, ma la storia vuole che la prima fu lanciata dall'archeologo tedesco Wolfgang Helbig nell'ormai lontano 1800, il quale in partenza dopo una visita a Roma, lanciò appunto una monetina, come buon proposito di tornare di nuvo nella Città Eterna. Un'altra ipotesi sull'origine della tradizione vuole invece che a praticare il lancio della monetina fossero già gli antichi romani, un'usanza rituale per ingraziarsi le divinità pagane prima di affrontare un lungo viaggio. Fatto sta che ogni giorno le monetine raccolte dagli addetti comunali vengono destinate alla Caritas, per realizzare opere di bene per i bisognosi.

104 CONDIVISIONI
Le monetine della Fontana di Trevi restano alla Caritas: un tesoro da 1,5 milioni l'anno
Le monetine della Fontana di Trevi restano alla Caritas: un tesoro da 1,5 milioni l'anno
Paura a Fontana di Trevi, getta un sampietrino contro un negozio e sfonda una vetrina
Paura a Fontana di Trevi, getta un sampietrino contro un negozio e sfonda una vetrina
Michele Quacquarelli scomparso a 43 anni da Fontana di Trevi: ritrovato in via della Conciliazione
Michele Quacquarelli scomparso a 43 anni da Fontana di Trevi: ritrovato in via della Conciliazione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni