4.435 CONDIVISIONI
29 Agosto 2022
17:20

Francesca morta in discoteca, la sorella: “Amava la vita. Stava bene, è successo tutto in un attimo”

A dieci giorni dalla morte di Francesca Testana parla la sorella Elisa, che si trovava con lei quando si è sentita male in discoteca: “Ci hanno detto che ha avuto un arresto cardiaco, ma non sappiamo ancora bene a cosa è dovuto”.
A cura di Natascia Grbic
4.435 CONDIVISIONI

"Stava ballando ed è caduta in un secondo. È stato del tutto inaspettato, non aveva avuto nessun segno di malessere fino a quel momento. Ci hanno detto che ha avuto un arresto cardiaco, ma non sappiamo ancora bene a cosa è dovuto. Per i risultati dell'autopsia ci vorranno sessanta giorni".

Elisa Testana è la sorella di Francesca, la ragazza di ventisei anni morta la notte del 18 agosto mentre si trovava nella discoteca El Paso. Le due erano uscite insieme a degli amici: una normale sera di svago che Francesca, madre di due bimbi piccoli che amava alla follia, ogni tanto amava concedersi. Purtroppo quella notte è avvenuta la tragedia: la ragazza ha avuto un arresto cardiaco verso l'una e mezza di notte.

Secondo quanto raccontato da Elisa, Francesca non soffriva di particolari problemi di salute. "Era brachicardica, da piccola ha avuto dei problemi di cuore ma a oggi no, non aveva niente, almeno che lei sapesse", spiega la sorella. Che racconta quella terribile sera e i tentativi di soccorso: "Appena è svenuta le hanno fatto aria ma non hanno proceduto subito al massaggio cardiaco, le hanno solo alzato le gambe e mi dicevano che andava tutto bene. Poi si è alzato un infermiere che ha provato a rianimarla, dopo qualche minuto è arrivata l'ambulanza che ha fatto ciò che doveva, ma purtroppo non è andata".

Francesca aveva due bimbi piccoli che erano tutta la sua vita. Il suo account social è pieno delle foto della sua famiglia, e anche il nome del suo profilo era unito a quello dei bimbi, a formarne uno unico. "Hanno tre e quattro anni – riferisce Elisa – Il più piccolo non sa ancora nulla, alla più grande abbiamo spiegato cos'è accaduto ma sta ancora metabolizzando, e chiede tutto il giorno della mamma".

Quando è uscita la notizia della morte di Francesca si sono letti i soliti commenti in rete di chi criticava il comportamento della ragazza, chiedendosi perché fosse uscita con due bimbi piccoli. Come se una madre debba passare tutto il suo tempo chiusa in casa. "Io e mia sorella uscivamo una volta a settimana, cosa c'è di male? Era una mamma presentissima, 24 ore su 24, non capisco come le due cose non possano coesistere. Amava i suoi figli, vivere, stare con me e con le sue amiche".

4.435 CONDIVISIONI
La sorella di Paula, morta per un'ulcera:
La sorella di Paula, morta per un'ulcera: "L'ambulanza arrivata troppo tardi, era già paralizzata"
La sorella di Paula, morta in attesa di un'ambulanza: Ho chiamato 4 volte il 118, si poteva salvare
La sorella di Paula, morta in attesa di un'ambulanza: Ho chiamato 4 volte il 118, si poteva salvare
84.904 di Simona Berterame
L'emozione di Buffon davanti a Papa Francesco
L'emozione di Buffon davanti a Papa Francesco
362 di Sport Viral
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni