Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Cinque contatti del bagnino di Sabaudia sono risultati positivi al coronavirus. Lo ha comunicato oggi la Regione Lazio nel consueto bollettino giornaliero in cui informa dell'andamento della pandemia. Si tratta di cinque amici che sono stati a contatto col ragazzo che lavora come assistente bagnante nello stabilimento ‘Il Gabbiano' e che nei giorni scorsi hanno frequentato vari locali a Latina. Sono stati chiusi la discoteca ‘L'Ombelico', la pizzeria ‘Scaccomatto' e il bar 11: in tutti questi posti è stata effettuata sanificazione, mentre è in corso la ricerca delle persone che hanno frequentato i locali. In via precauzionale l'Asl di Latina ha invitato tutti coloro che hanno frequentato lo stabilimento ‘Il Gabbiano', la discoteca ‘L'Ombelico', la pizzeria ‘Scaccomatto' e il bar 111, a contattare il proprio medico di base o il numero verde 800 118 800. E ora c'è paura tra coloro che nei giorni scorsi sono andati a Sabaudia, meta di vip, politici e calciatori. "Il chiosco in questione – si legge in una nota dell'amministrazione comunale – riaprirà solamente quando saranno state espletate tutte le necessarie ed idonee procedure, al fine di garante il rispetto della sicurezza e salute pubblica". Intanto la raccomandazione per chi non è stato contattato dalle autorità sanitarie ma potrebbe essere entrato in contatto con il bagnino è quella di "rivolgersi al proprio medico di base", il quale indicherà la procedura necessaria, "oppure chiamare il numero verde 800 118 800".

Come andare in spiaggia in sicurezza

Il Comune di Sabaudia ha ideato un'app per consentire alle persone di prenotare il proprio posto alla spiaggia libera ed evitare così sovraffollamenti. "Per la fruibilità della spiaggia in assoluta sicurezza, ora più che mai è opportuno utilizzare l’apposita applicazione web al fine di preservare la propria e altrui salute e al contempo per permettere alle autorità competenti di intervenire prontamente in caso di contagi – fa sapere il Comune – Bastano davvero pochi secondi per godere del mare in tranquillità e con spensieratezza". Alle persone che si recheranno in spiaggia sarà consegnato un kit per rispettare il distanziamento sociale: una corda 3×3 metri da posizionare sulla sabbia per delimitare lo spazio sull'arenile ed evitare assembramenti.