Elezioni comunali Roma 2021
12 Ottobre 2021
18:59

Enrico Michetti: “Forza Nuova? Sono antifascista, non c’entro nulla con quella violenza”

Enrico Michetti ha dichiarato di essere antifascista e di non avere nulla a che vedere con la violenza esercitata da Forza Nuova. “Non lo dirò più: io ho avuto una sola tessera, quella della Democrazia Cristiana, che rispetto agli altri partiti è sempre stata dalla parte della libertà e delle istituzioni democratiche”.
A cura di Natascia Grbic
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

"Forza Nuova? Io sono antifascista, non c'entro assolutamente niente con tutta questa violenza". Lo ha dichiarato il candidato sindaco di Roma per il centrodestra Enrico Michetti prima dell'incontro con alcune categorie imprenditoriali al Tempio di Adriano. "Non lo dirò più: io ho avuto una sola tessera, quella della Democrazia Cristiana, che rispetto agli altri partiti è sempre stata dalla parte della libertà e delle istituzioni democratiche". A Michetti è stato anche chiesto se avesse intenzione di partecipare alla commemorazione per il rastrellamento del ghetto di Roma, avvenuto il 16 ottobre 1943: "Adesso vediamo perché sono pieno di antibiotici e antinfiammatori. Infatti non dovevo venire neanche qua. Se non mi prende qualcosa di grave io cerco di andare da tutte le parti. Con la Comunità ebraica c'è un ottimo rapporto e massimo rispetto. Io sono contro ogni qualsiasi forma di violenza figuriamoci quelle barbarie che hanno subito".

Manifestazione antifascista a Roma, Michetti: "Rispetterò silenzio elettorale"

Il 16 ottobre a Roma è stata indetta una manifestazione nazionale antifascista da Cgil, Cisl e Uil. Il corteo è stato lanciato in risposta all'assalto guidato dai neofascisti di Forza Nuova alla sede della Cgil, durante la protesta contro il Green Pass. Enrico Michetti però, probabilmente non parteciperà. "Rispetto le leggi dello Stato, c'è il silenzio elettorale e va rispettato", ha dichiarato. La manifestazione si terrà alla vigilia del ballottaggio che lo vedrà contrapposto per la carica di sindaco di Roma a Roberto Gualtieri. "Se sarebbe opportuno rinviare la manifestazione dei sindacati organizzata alla vigilia del ballottaggio? Quello che posso dire è che io rispetto sempre la legge – continua Michetti – C'è una norma che riguarda il silenzio elettorale, e io rispetto sempre le regole. Bisogna fare un approfondimento e vedere cosa dice la norma, se è possibile farla, proprio dal punto di vista tecnico, una manifestazione nel corso del silenzio elettorale".

389 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni