140 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
12 Ottobre 2021
21:50

Elezioni Roma 2021, Giuseppe Conte: “Voterò Gualtieri, Michetti e chi lo sostiene non è affidabile”

Il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte ha dichiarato che al ballottaggio per le elezioni comunali romane voterà per Roberto Gualtieri. “Conosco il suo valore. Michetti non mi dà nessuna affidabilità per quel poco che ho visto e per le forze politiche che lo appoggiano. Raggi sarà all’opposizione”.
A cura di Natascia Grbic
140 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

"I ballottaggi a Roma? Non mi risulta affatto che Raggi si sia schierata con Michetti. Farà la consigliera d'opposizione. Io da cittadino romano ho a cuore il bene della Capitale, patrimonio di tutti. Tra Gualtieri e Michetti scelgo Gualtieri, conosco il suo valore. Michetti non mi dà nessuna affidabilità per quel poco che ho visto e per le forze politiche che lo appoggiano. Io voterò per Gualtieri, non sto dicendo che il M5S deve votare Gualtieri, i voti non sono pacchetti da spostare". Lo ha dichiarato il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte a ‘Di Martedì', su LA7. Non un indirizzo di voto del partito quindi, ma una preferenza personale. Così come ha già fatto prima di lui Carlo Calenda, dichiarando che voterà per Roberto Gualtieri ma che non darà indicazione di voto alle persone che lo hanno votato.

Il ballottaggio tra Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti

"Voglio ringraziare molto Giuseppe Conte per queste parole importanti, dice che voterà per Gualtieri. I due sono stati una coppia che ha dato tanto all'Italia, hanno portato loro il Pnrr, lo hanno negoziato insieme. Queste parole fanno onore a Conte e sono per noi una buona notizia, gli sono grato". Lo ha dichiarato il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, a margine di un evento elettorale con Roberto Gualtieri. Il ballottaggio tra il candidato del centrosinistra ed Enrico Michetti si terrà il 17 e il 18 ottobre. Al primo turno il candidato del centrodestra è riuscito a imporsi con il 30,14% dei voti, contro il 27,03% del candidato di centrosinistra. Al terzo posto è arrivato il leader di Azione, Carlo Calenda, mentre la sindaca uscente del Movimento 5 Stelle ha ottenuto la quarta posizione con il 19,09% di voti. A differenza del leader del Movimento 5 Stelle, Virginia Raggi non ha dato nessuna indicazione di voto e ha ribadito più volte che sarà all'opposizione come consigliera comunale.

140 CONDIVISIONI
385 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni