311 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
9 Agosto 2021
12:10

Elezioni comunali Roma: nella lista di Michetti c’è Manuela Villa, figlia del reuccio Claudio

C’è anche Manuela Villa, figlia del reuccio Claudio tra i candidati con Enrico Michetti in corsa alle elezioni comunali 2021. Lo ha annunciato il rappresentante del centrodestra aspirante sindaco di Roma. “Una persona ostinata, vera e autentica, con una voce straordinaria. Lei canta la romanità”.
A cura di Alessia Rabbai
311 CONDIVISIONI
Enrico Michetti e Manuela Villa
Enrico Michetti e Manuela Villa
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Manuela Villa, l'artista figlia del ‘reuccio' Claudio e della ballerina siciliana Noemi Garofalo è candidata alle elezioni comunali 2021 di Roma con Enrico Michetti. A renderlo noto il rappresentante del centrodestra per la Capitale, aspirante sindaco, che ne ha presentato il nome ai microfoni di Radio Radio. "Manuela Villa sarà nella mia lista civica – ha annunciato comunicando pubblicamente la sua decisione – È una combattente, abbiamo bisogno di persone coriacee – ha detto – Parliamo di una persona ostinata, vera e autentica, con una voce straordinaria. Lei canta la romanità e vuol far tanto per la cultura di Roma". Una figura dunque quella di Manuela Villa che Michetti ha scelto per le sue capacità e per il suo radicamento nel territorio, sulla scia dell'eredità del padre trasteverino, caratteristica che considera un punto di forza e un aspetto prezioso per l'incarico che andreabbe a ricoprire di cui gioverebbero i romani qualora la lista Michetti si aggiudicasse la corsa al Campidoglio in calendario per i prossimi 3 e 4 ottobre.

In un'intervista a Fanpage.it Michetti, che alcuni sondaggi vedrebbero in testa rispetto agli altri candidati in corsa, ha alle spalle una carriera di speaker di Radio Radio, professore di Diritto Pubblico, consulente della pubblica amministrazione, ma non un passato politico. Ha dichiarato che a Roma "la sicurezza è una priorità ma non un'emergenza" e ha illustrato la sua posizione rispetto ai temi che riguardano la città, tra i quali il decoro, la questione abitativa e gli abusi edilizi. Rispetto alla vaccinazione contro il Covid-19 a L'aria che Tira su La7 ha chiarito: "Sono un giurista. Invitare qualcuno a somministrazione di un farmaco di cui non conosco nulla è superficiale. Posso solo dare mio esempio, mi sono vaccinato due volte e ho green pass".

311 CONDIVISIONI
389 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni