26 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Elezioni amministrative 2024

Elezioni Civitavecchia 2024: ballottaggio tra Massimiliano Grasso e Marco Piendibene

Il centrodestra cerca la riconferma alle elezioni amministrative di Civitavecchia. È ballottaggio tra centrodestra e centrosinistra con Grasso e Piendibene. L’affluenza al 63,45%.
A cura di Redazione Roma
26 CONDIVISIONI
Massimiliano Grasso e Marco Piendibene, al ballottaggio a Civitavecchia
Massimiliano Grasso e Marco Piendibene, al ballottaggio a Civitavecchia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Massimiliano Grasso e Marco Piendibene sono i due candidati finiti al ballottaggio per le elezioni comunali 2024, che si sfideranno al secondo turno per diventare sindaco di Civitavecchia. Grasso ha ottenuto 9.323 voti e il 34,61% delle preferenze, mentre Piendibene 5.767 voti con il 21,41% delle preferenze. Sono iniziate oggi alle ore 14.00 le operazioni di spoglio a Civitavecchia. Quando le sezioni scrutinate sono circa un terzo il ballottaggio sembra certo: in testa Massimiliano Grasso (candidato di Lega e Fratelli d'Italia) con il 34%. Seguono Marco Piendibeni sostenuto dal PD e AVS con il 20.22% e subito dopo Paolo Poletti con il 18,68%. Distanziato il candidato del Movimento 5 Stelle Vincenzo D'Antò al 14%.

Nel comune costiero a Nord di Roma i cittadini sono stati chiamati non solo a votare per elezioni europee, ma anche per rinnovare il consiglio comunale e eleggere il sindaco. Il sindaco uscente Ernesto Tedesco (Lega) non si è ricandidato, e in tutto sono sei gli aspiranti primi cittadini. In questa tornata elettorale di amministrative nel Lazio, Civitavecchia è il comune con più aventi diritto chiamati alle urne con 43.632 elettori su 51.880 abitanti. Sono in tutti 142 i comuni del Lazio i cui cittadini sono stati chiamati alle urne per rinnovare le amministrazioni locali, tra questi nessun capoluogo di provincia e solo 7 comuni sopra i 15.000 abitanti, per i quali è quindi previsto il doppio turno nel caso nessuno raggiunga il 50% più uno dei consensi.

Elezioni comunali Civitavecchia 2024, affluenza al 63,45%: lo spoglio per i risultati

L'affluenza si è fermata al 63,45%, alle scorse elezioni comunali era stata al 69,42% al primo turno, quando Tedesco aveva sfiorato l'elezione. Oggi il centrodestra, secondo i sondaggi, è in vantaggio con il suo candidato Massimiliano Grasso di Fratelli d'Italia, sostenuto anche dalla Lega, seguito da Marco Piendibene, candidato del Partito Democratico e sostenuto dal centrosinistra ma non dal Movimento 5 Stelle. Si prospetta dunque un ballottaggio tra due settimane, sabato 23 e domenica 24 giugno.

I candidati sindaco e le liste alle elezioni a Civitavecchia 2024

Come ricordato sono 7 i candidati alle elezioni comunali di Civitavecchia. Rispetto a cinque anni fa il centrodestra si presenta diviso: Massimiliano Grasso è sostenuto da Fratelli d'Italia, Lega e tre liste civiche (Civitavecchia 2030, La Svolta, Lista Grasso Sindaco, mentre Forza Italia e Noi Moderati con due liste civiche (Lista Poletti e Uniti per Civitavecchia) sostiene Paolo Poletti (4.842 voti e 17,97%). Marco Piendibene è invece il candidato del centrosinistra, sostenuto da una coalizione composta da Partito Democratico, Alleanza Verdi Sinistra e Unione Civica. Come cinque anni fa il Movimento 5 Stelle si presenta alternativo al PD, con Enzo D'Antò (3.776 voti e 14,02%), che è sostenuto anche dalla Lista D'Antò e dalla sinistra di Unione Popolare. Ci sono poi Vittorio Petrelli (1.422 voti e 5,28%) candidato con la lista il Buon Governo e Roberta Galletta (1.810 voti e 6,72%) con la lista Galletta sindaco.

26 CONDIVISIONI
65 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views