20 Luglio 2021
20:10

Due tecnici Acea aggrediti e presi a bastonate in Ciociaria: avevano scoperto abuso su rete idrica

Due tecnici dell’azienda Acea Ato 5 sono stati aggrediti ad Alvito, in Ciociaria. Sono stati prima minacciati e poi presi a bastonate, colpevoli, secondo l’autore dell’aggressione, di aver scoperto un abuso privato su una conduttura idrica. Uno dei tecnici è finito al pronto soccorso. L’azienda ha sporto denuncia.
A cura di Enrico Tata

Due tecnici dell'azienda Acea Ato 5 sono stati aggrediti ad Alvito, in Ciociaria. A darne notizia è la stessa Acea con un comunicato. I dipendenti stavano lavorando su una segnalazione riguardante la mancanza del flusso d'acqua. Si sono recati sul posto, hanno ispezionato la rete idrica e hanno individuato un pozzetto nel quale qualcuno aveva installato un impianto privato abusivo. Stando a quanto si apprende, un uomo si è presentato come proprietario dell'impianto, ha minacciato i tecnici e li ha presi a bastonate. Uno dei due, colpito al volto e al braccio, è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Cassino.

Intervento terminato con l'aiuto dei carabinieri, Acea presenta denuncia per l'aggressione

L'intervento si è concluso qualche giorno dopo con la presenza di una squadra di carabinieri. In seguito ai fatti avvenuti in Ciociaria, Acea Ato 5 ha sporto denuncia e una inviato una nota al prefetto e al questore di Frosinone. Nella missiva l'azienda ha sottolineato il "difficile contesto in cui si gestisce il servizio idrico" in zona. L'aggressione, infatti, ha seguito le minacce già presenti su alcuni gruppi locali e in diverse esternazioni che, sottolinea l'azienda, erano già state denunciate in passato. "Far valere i propri diritti è sempre ammesso, ma nelle forme e nei modi previsti dalla legge e nel rispetto dei lavoratori. Il Gruppo Acea e Acea Ato 5 esprimono solidarietà e vicinanza a tutti quei dipendenti che, nel regolare svolgimento delle mansioni lavorative, possano incorrere in gravi episodi di violenza, come nel caso di Alvito", si legge nel comunicato stampa.

Ragazzo quasi strangolato a Trastevere per qualche decina di euro: presi due baby rapinatori
Ragazzo quasi strangolato a Trastevere per qualche decina di euro: presi due baby rapinatori
Raggi e Michetti: quel cinismo di essere “ni vax”
Raggi e Michetti: quel cinismo di essere “ni vax”
Oggi primo giorno di scuola a Roma e nel Lazio: com'è andata tra green pass e problema trasporti
Oggi primo giorno di scuola a Roma e nel Lazio: com'è andata tra green pass e problema trasporti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni