2.185 CONDIVISIONI
12 Aprile 2022
7:48

Dopo 9 giorni di agonia è morto Angelo De Santis, il 28enne autista del 118 coinvolto in un incidente

Aveva appena staccato dal turno di lavoro e stava tornando a casa a Sonnino quando è rimasto coinvolto in un terribile schianto. Lascia la moglie incinta e una bimba piccola.
A cura di Redazione Roma
2.185 CONDIVISIONI

Non ce l'ha fatta Angelo De Santis. Dopo nove giorni di agonia in ospedale il giovane autista del 118 si è spento nel reparto di terapia intensiva del Santa Maria Goretti di Latina. Angelo, residente a Sonnino con la famiglia, stava tornando a casa dopo una giornata di lavoro quando è rimasto coinvolto in un drammatico incidente. Era lo scorso sabato 2 aprile e viaggiava a bordo della sua Citroen C3, aveva smontato dal turno quando si è scontrato contro un'automobile di grossa cilindrata sulla Frosinone-Mare nel territorio di Fondi. L'impatto tra le due vetture è violentissimo. Quando i suoi colleghi dell'Ares 118 lo hanno estratto dalle lamiere dell'utilitaria e soccorso, le sue condizioni sono apparse subito drammatiche. Immediata la corsa a sirene spiegate verso l'ospedale, questa volta Angelo però non è al volante come era accaduto tante altre volte, si trova sulla barella mentre come possono i suoi colleghi tentano di aiutarlo. Entrato in codice rosso e ricoverato nel reparto di terapia intensiva. non ha mai ripreso conoscenza.

Lascia la moglie incinta e una bambina piccola

Ieri è arrivata la notizia che Angelo De Santis non ce l'ha fatta, troppo gravi le lesioni riportate nell'incidente, troppo grave in particolare l'emorragia celebrale considerata inoperabile dai medici che hanno sperato per giorni in un finale diverso nonostante la situazione disperata. Così la decisione di scollegare Angelo dalle macchine. Cordoglio tra i colleghi e gli amici, e in tutta la comunità locale per la scomparsa prematura del giovane che lascia sua moglie incinta e una bambina piccola.

2.185 CONDIVISIONI
Perde il controllo della moto e finisce in una scarpata: Pasquale muore a 28 anni
Perde il controllo della moto e finisce in una scarpata: Pasquale muore a 28 anni
Morto dopo tre giorni di agonia Piero Gizzi: si era ribaltato con l'auto nella notte ad Alatri
Morto dopo tre giorni di agonia Piero Gizzi: si era ribaltato con l'auto nella notte ad Alatri
È morta dopo 3 giorni di agonia Viridiana Rotondi, la runner travolta da un pirata della strada
È morta dopo 3 giorni di agonia Viridiana Rotondi, la runner travolta da un pirata della strada
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni