La pescheriaristorante Michelino Fish
in foto: La pescheriaristorante Michelino Fish

Michelino Fish, notissima pescheria con annesso ristorante all'Infernetto, alla periferia sud di Roma tra la capitale e Ostia, è stato chiuso per covid. Una dipendente è risultata positiva. Immediatamente è scattata l'indagine epidemiologica e il contact racing: tutti i clienti che si sono registrati al ristorante sono stati contattati e invitati dall'Asl Roma 3 a recarsi a Casal Bernocchi dove è stato allestito un punto drive in per i tamponi. Tutti i dipendenti già sottoposti al tampone. A gestire il possibile nuovo cluster la stessa Asl che la scorsa settimana ha gestito l'indagine epidemiologica dopo la chiusura di un ristorante a Dragona e di uno stabilimento balneare a Ostia: in entrambi i casi a risultare positivo erano due lavoratori di nazionalità bengalesi, coinquilini, impiegati in cucina. In entrambi casi da quanto risulta il contagio è rimasto limitato all'ambito domestico, con cinque coinquilini risultati positivi.

Contagi in aumento: oggi 26 nuovi casi nel Lazio

Oggi si sono registrati 26 nuovi casi nel Lazio, la maggior parte dei quali (22) a Roma e provincia. Dodici sono i casi d'importazione si tratta di cittadini di rientro da Bangladesh, India, Moldavia, Romania, Pakistan. L'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato è tornato a invitare a non abbassare la guardia per evitare un impennata dei contagi, presentando particolare attenzione al rispetto della normativa anti-covid in relazione alla così detta movida, e ai casi di importazione.