Covid 19
31 Dicembre 2021
15:56

D’Amato sui festeggiamenti di Capodanno: “Contagi aumenteranno, siate prudenti”

L’assessore D’Amato in vista del Capodanno ha fatto un appello: “Contagi aumenteranno, festeggiate con prudenza”.
A cura di Alessia Rabbai
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

"È atteso un incremento dei casi di Covid-19, siate prudenti". Sono le parole dell'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, che ha commentato i festeggiamenti di Capodanno in programma per stasera. Veglioni, cene al ristorante o a casa tra amici e parenti alle quali porre attenzione, raccomanda l'assessore, considerando l'aumento dei contagi che si registra da giorni, complice la diffusione della variante Omicron.

D'Amato: "Festeggiate con prudenza"

Oggi il bollettino medico del Lazio ha annunciato 8477 nuovi positivi su oltre 111 tamponi tra antigenici e molecolari, 2634 in più rispetto a ieri. Solo a Roma sono 4266 i nuovi contagi, 2467 quelli nelle province. D'Amato ha lanciato un appello a "festeggiare con prudenza" a margine della videoconferenza per il confronto regionale quotidiano sugli aggiornamenti che riguardano l'andamento e i numeri dell'emergenza sanitaria nel Lazio con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Le regole della Regione Lazio per feste sicure

Il decreto natalizio del Governo vieta anche a Roma e nel Lazio i festeggiamenti in piazza e le serate in discoteca, ma i romani si incontreranno per stare insieme in altri modi, andando a cena al ristorante o a casa. Nelle scorse settimane la Regione Lazio ha diffuso un vademecum con i consigli e le accortezze da prendere per trascorrere delle feste sicure e che valgono anche per Capodanno. Tra questi prenotare il vaccino per chi non lo ha ancora fatto o la terza dose booster, evitare assembramenti, mantenere le distanze e indossare la mascherina. Creare, dove possibile, delle ‘bolle negative', specialmente all'interno delle proprie abitazioni, sottoponendosi a tamponi prima di riunirsi tra amici e parenti e far vedere o chiedere il Green Pass nel caso si organizzino feste nella propria abitazione. Un altro consiglio è quello arieggiare le stanze e di lavarsi e disinfettarsi le mani, evitando baci e abbracci.

31042 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni