Come sarà l'estate 2021 a Roma e nel Lazio? Fanpage.it ha cercato di rispondere alle domande delle persone che se lo stanno chiedendo, dopo l'ondata di maltempo che ha imperversato ieri pomeriggio sulla Capitale, causando nubifragi, con strade diventate come fiumi, tombini pieni, acqua che ha invaso case e negozi, specialmente nel quadrante Nord della Capitale, rendendo necessarie decine di interventi dei vigili del fuoco. Abbiamo intervistato il colonnello Mario Giuliacci meteorologo, accademico e personaggio televisivo, per un quadro sulla stagione estiva e cosa ci attende dal punto di vista meteorologico sia nelle prossime settimane di giugno che nei mesi di luglio e agosto. Buone notizie per chi ama trascorrere le vacanze al mare o in montagna, dove il caldo diventa più sopportabile, meno per chi resta in città, specialmente nel periodo tra il 20 luglio e il 20 agosto.

Perché a giugno si è verificato un nubifragio come quello di ieri a Roma?

Quando fa caldo basta un po' d'aria instabile per creare dei fronti fortemente perturbati. Statisticamente ci sono località in cui possono avvenire nubifragi anche nei mesi primaverili o ad inizio estate. Ieri ad esempio su Roma sono caduti più di 50 millimetri in un'ora. Si tratta comunque di eventi straordinari e per questa estate non dovrebbero più ripetersi.

Cosa ci attende nei prossimi giorni fino alla fine di giugno?

Il tempo sarà ancora instabile, con possibili temporali nel pomeriggio su Roma e sulle zone interne del Lazio, mentre improbabili lungo le coste. Le temperature saranno gradevoli, mantenendosi su massime di 28 centigradi. Giugno 2021 sarà di fatto un mese gradevole e mite, che accontenterà tutti. Fino al 14/15 giugno il tempo sarà mutevole, bello nella prima parte della giornata, con possibili temporali pomeridiani. La prima vera vampata caldo africano arriverà il 20 giugno, quando le temperature arriveranno a toccare i 33 centigradi nelle zone interne del Lazio. Chi vive in città infatti soffrirà il caldo e l'afa. L'ultima decade di giugno, vedrà il ritorno di fresche correnti atlantiche, con temporali pomeridiani e temperature fino a 27 gradi.

Come sarà il tempo a luglio ed agosto?

Sarà la classica estate romana degli anni 2000, molto calda, con temperature che raggiungeranno massime di 35 centigradi per il Global Warming, fortunatamente il 2021 è un anno privo di siccità primaverile altrimenti questa avrebbe potuto rivelarsi l'estate più calda degli ultimi vent'anni. A luglio ed agosto si scatenerà l'anticiclone nordafricano, che arriva e resta di solito per almeno quindici giorni, con caldo particolarmente intenso fino a 33/35 gradi. Già da ora sono previste breve interruzioni, tre o quattro direi, con qualche perturbazione atlantica, che porterà fasi temporalesche.