8 CONDIVISIONI

Caos a Roma per lo sciopero delle ferrovie: treni cancellati e ritardi oltre un’ora

Prosegue fino alle 21 di oggi lo sciopero nazionale delle ferrovie indetto dopo l’incidente a Catania. Tanti i disagi per i pendolari, tra cancellazioni e ritardi oltre un’ora. Traffico congestionato per chi sceglie l’auto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Alessia Rabbai
8 CONDIVISIONI
Immagine

Cancellazioni e treni in ritardo oltre un'ora. I pendolari denunciano quella che definiscono una "situazione drammatica" per quanto riguarda gli spostamenti. Due giorni giovedì 30 novembre e venerdì primo dicembre da bollino nero sul fronte dei trasporti a causa dello sciopero nazionale del personale delle ferrovie indetto dal personale del Gruppo FS Italiane e Trenord, proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Fast Confsal e Orsa Trasporti. Una mobilitazione che è stata indetta a seguito dell'incidente ferroviario avvenuto a Corigliano Rossano nel Cosentino nella serata di martedì scorso 28 novembre, a seguito del quale i lavoratori hanno deciso di incrociare le braccia per lanciare un forte e deciso segnale per chiedere maggiore sicurezza sui binari. Due persone sono morte nello scontro tra un camion e un treno.

A Roma i disagi riguardano sia le linee che collegano i pendolari tra la città e la sua provincia, da Nord a Sud, che il territorio della Regione e il resto d'Italia, in quanto appunto si tratta di uno sciopero indetto su scala nazionale. Numerose le cancellazioni dei trani da stamattina, che proseguiranno fino alle ore 21, ma è stato annunciato che l’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Una criticità per chi si sposta con il treno per raggiungere il luogo di lavoro o di studio, per le migliaia di utenti che utilizzano i mezzi di trasporto. Non tutti infatti hanno l'opportunità di prendere l'auto privata. Ma chi lo ha fatto si è ritrovato bloccato nel traffico, specialmente durante le "ore di punta".

"Ho impegato due ore di macchina per raggiungere Roma dalla provincia quando solitamente ce ne metto la metà – ha spiegato una donna – al ritorno a casa uscita da lavoro un'ora e mezza. Le strade a Nord della Capitale sono bloccate, troppe persone a causa dello sciopero annunciato hanno scelto di muoversi in auto: il ristultato è stato un disastro". I treni da e per Roma portano ritardi oltre un'ora e cancellazioni e quelli che passano sono come "carri bestiame", talmente pieni raccontano alcuni passeggeri che le porte si chiudono a stento. Sul sito Trenitalia spiega che: "Sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18:00 alle ore 21".

8 CONDIVISIONI
Treni stracolmi a Valle Aurelia fermi in stazione, anche se lo sciopero è finito: viaggiatori infuriati
Treni stracolmi a Valle Aurelia fermi in stazione, anche se lo sciopero è finito: viaggiatori infuriati
Sciopero a Roma 12 febbraio 2024, oggi a rischio i treni per 8 ore: gli aggiornamenti
Sciopero a Roma 12 febbraio 2024, oggi a rischio i treni per 8 ore: gli aggiornamenti
Tutti i treni fermi a Roma nell'ora di pranzo per persone presenti lungo i binari: viaggiatori infuriati
Tutti i treni fermi a Roma nell'ora di pranzo per persone presenti lungo i binari: viaggiatori infuriati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views