2 Giugno 2021
21:29

Campo de Fiori: ragazzi senza mascherina non rispettano coprifuoco e lanciano oggetti ai poliziotti

Un ragazzo di 15 anni è stato bloccato dai poliziotti e denunciato per danneggiamento ai beni dello Stato, resistenza a pubblico ufficiale e getto pericoloso di oggetti. Il giovane è stato multato anche per aver violato le norme anti-Covid (non ha rispettato il coprifuoco e non indossava la mascherina).
A cura di Enrico Tata

Non indossano la mascherina, rifiutano di sciogliere un assembramento dopo l'orario del coprifuoco e lanciano oggetti contro i poliziotti. Nel fuggi fuggi un ragazzo di 15 anni è stato bloccato dai poliziotti e denunciato per danneggiamento ai beni dello Stato, resistenza a pubblico ufficiale e getto pericoloso di oggetti. Il giovane è stato multato anche per aver violato le norme anti-Covid (non ha rispettato il coprifuoco e non indossava la mascherina). È successo ieri notte nella zona di Campo de' Fiori a Roma, uno dei luoghi della movida romana.

In corso le indagini per risalire agli altri ragazzi

Il quindicenne è stato identificato e riaffidato ai genitori. Stando a quanto si apprende, gli agenti sono intervenuti in piazza Santa Caterina della Rota nell'ambito dei servizi di pattugliamento anti movida selvaggia. I residenti hanno fatto una segnalazione per rumori molesti e musica ad alto volume e quindi una pattuglia di agenti del commissariato Celio è stata inviata sul posto. Come detto, nel fuggi fuggi generale i poliziotti sono riusciti a bloccare solo il ragazzino, che è stato accompagnato negli uffici del I Distretto Trevi Campo Marzio e poi denunciato a piede libero. Nei suoi confronti, spiega la questura di Roma, "sarà verificata anche la eventuale applicazione di misure di prevenzione personali, anche se minorenne, potendo essere ritenuto, il suo comportamento, motivo di pericolo. In tal senso il Questore ha dato precise disposizioni al Dirigente della Divisone Anticrimine della Questura affinché ogni situazione evidenziatasi come pericolosa, nell'ambito dei servizi inerenti la movida, sia sottoposta alla verifica del profilo dei soggetti che si rendono responsabili di violazione della normativa per l'applicazione di misure di prevenzione con le gravi conseguenze che ne derivano". Sono tuttora in corso gli accertamenti per identificare la parte restante del gruppo.

Ragazzine pestate dal branco a Campo de' Fiori, identificate due bulle: calci e pugni senza motivo
Ragazzine pestate dal branco a Campo de' Fiori, identificate due bulle: calci e pugni senza motivo
L'Italia vince Euro 2020: la gioia esplode in Campo de Fiori
L'Italia vince Euro 2020: la gioia esplode in Campo de Fiori
Festa per l'anniversario della Roma, maxi assembramento nella notte (senza mascherine) in centro
Festa per l'anniversario della Roma, maxi assembramento nella notte (senza mascherine) in centro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni